Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Venezia: videoconferenza "Fortificazioni della Repubblica veneziana nella prima metà del ‘500"

Venezia: videoconferenza "Fortificazioni della Repubblica veneziana nella prima metà del ‘500"

Dove

Indirizzo evento: 
Venezia
Videoconferenza su piattaforma ZOOM

Quando

Sabato 10 Ottobre 2020
ore 10:00 - durata 2,30 ore circa - piattaforma Zoom

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
ore 10:00

Contatti

Organizzatore: 
Tci Consoli di Venezia
Telefono di riferimento: 
lun – ven mattino ore 9,30 - 12,30; pomeriggio ore 15,30 - 17,30 al 327 5575292
Indirizzo mail: 
consolivenezia@gmail.com
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Prof.ssa Arch. Giuliana Mazzi:
Referente: 
Donatella Perruccio Chiari

Videoconferenza TCI Venezia

Prosegue il ciclo di videoconferenze online su piattaforma ZOOM  (che gli interessati dovranno scaricare sul proprio PC) promosse da Tci Venezia per portare l’arte e la cultura direttamente a casa.

 

Sabato 10 ottobre 2020

ore 10,00     Lezione della prof.ssa. Arch. Giuliana Mazzi

 

Fortificazioni della Repubblica veneziana nella prima metà del ‘500.

 

Cantieri della difesa e sperimentazioni sulle tipologie di torrioni e baluardi.

 

Le più rappresentative opere costruite a scopo difensivo tra Cinque e Seicento, periodo di massima importanza nella lunga storia della Repubblica di Venezia; testimoniano i progetti e i moderni interventi che furono esportati in tutta Europa.

 

La lezione doveva essere svolta a Montagnana, la useremo come preparazione per la visita futura.

 

Profilo della prof.ssa Arch. Giuliana Mazzi:

  • Ha conseguito la laurea in Lettere Moderne e il Perfezionamento in Storia dell’Arte, conseguendo in entrami il massimo dei voti e la lode, presso l’Università degli Studi di Padova.
  • Professore ordinario di Storia dell’Architettura dal 1990, ha insegnato presso la facoltà di Lettere, Università di Udine, Corso di Laurea in Conservazione dei Beni Culturali e presso la Facoltà di Ingegneria, Università di Padova, corso di laurea in Ingegneria Edile.  Ha collaborato con contratti di didattica integrativa e di didattica di supporto con il corso di Storia dell’architettura contemporanea e laboratorio per il corso a ciclo unico Ingegneria Edile-Architettura. Ha fatto parte del Collegio Docenti del corso di Dottorato in “Storia dell’Architettura e dell’Urbanistica” del Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura. Ha collaborato con i dottorati in storia dell’architettura e dell’urbanistica di Milano, Torino e Venezia, e con il Dottorato in Conservazione dei Beni Architettonici del Politecnico di Milano. E’ stata responsabile di una ricerca storica e cartografica relativa al complesso delle mura cinquecentesche di Padova e finalizzata al restauro del bastione Santa Croce per incarico del Comune di Padova. Ha svolto e svolge attività di referaggio per il MIUR e per riviste italiane e internazionali.
  • Ha svolto con continuità attività didattica e di ricerca nel campo della storia dell’architettura e della storia della città e del territorio. Nella sua attività di ricerca, concretatasi in circa duecento pubblicazioni, si è occupata soprattutto di problemi attinenti alla storia della città e del territorio e alla storia dell’architettura nel Cinquecento, nell’Ottocento e nel primo Novecento.
  • Principali campi di ricerca: Architetti e ingegneri nell’età della Serenissima (in particolare Michele Sanmicheli e la cosiddetta “scuola sanmicheliana””; le difese nell’età della Repubblica); Storia dell’architettura del Cinquecento (architetture e città nel Cinquecento veneto, storia delle tipologie residenziali e dell’uso dello spazio privato, il rapporto con l’antico); cartografia e iconografia urbana e territoriale (sia dal punto di vista di storia dell’immagine sia in rapporto al significato della documentazione visiva per la storia urbana, territoriale e architettonica; in tal ambito ha redatto i primi cataloghi ragionati per Verona, Padova e Trento); Cultura professionale nell’Ottocento e nel primo Novecento (i processi di formazione; protagonisti e comprimari; Giuseppe Jappelli; Daniele Donghi; politiche edilizie universitarie); Città e architettura nel Veneto tra le due guerre. 
Altre informazioni utili: 

Quota di partecipazione:

  • Socio TCI                   € 12,00
  • Non Socio                 € 15,00

 

Per prenotare e/o richiesta di informazioni sugli eventi: 

  • telefonare al n. 327 5575292 
  • nei giorni: lun – ven
  • mattino ore 9,30 - 12,30;
  • pomeriggio ore 15,30 - 17,30
  • e-mail:  consolivenezia@gmail.com

 

  • Le prenotazioni andranno fatte telefonicamente, a partire dal lunedì delle due settimane antecedenti l'evento.

 

Modalità di pagamento :

a mezzo bonifico  con IBAN

 

  •   IT 73 Z 02008 36190 000104553985
  •   C/C intest.: G. Mason / D. Perruccio;  
  •   riportare il n° di Tessera TCI (valido)

 

n° max partecipanti: 25

 

Durata della lezione: 2,30 ore circa

 

Attenzione: le video lezioni si svolgono su piattaforma ZOOM che gli interessati dovranno scaricare sul proprio PC.

Accesso disabili: 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club