Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • TOVAGLIA A QUADRI AD ANGHIARI

TOVAGLIA A QUADRI AD ANGHIARI

Dove

Anghiari

Quando

Da Venerdì 10 Agosto 2018 a Domenica 19 Agosto 2018

Contatti

Telefono di riferimento: 
0575-749279
Indirizzo mail: 
proloco@anghiari.it

Inizia venerdì 10 agosto la ventitreesima edizione di Tovaglia a Quadri, evento fortemente identitario dove si mescolano teatro, buon cibo e vita quotidiana, una formula antica almeno quanto le mura della splendida Anghiari.

Tovaglia a Quadri, evento teatrale che si svolge dal 1996 fra le mura medievali di Anghiari, in provincia di Arezzo, definito dai suoi autori “cena toscana con una storia da raccontare in quattro portate” arriva quest'anno alla sua ventitreesima edizione. Promossa dall’Associazione culturale Tovaglia a Quadri, che si occupa anche degli aspetti logistici e organizzativi, realizzata in collaborazione con l’Associazione Teatro Stabile di Anghiari come responsabile della parte artistica, con il Comune di Anghiari (Ar) e la Rete Teatrale Aretina, con il sostegno della Regione Toscana e di numerosi sponsor locali, questa manifestazione raccoglie ogni anno oltre 1000 spettatori provenienti da tutto il territorio nazionale.

Lo spettacolo che avrà luogo da venerdì 10 a domenica 19 agosto, alle ore 20,15, scritto come sempre dal direttore artistico del Teatro di Anghiari Andrea Merendelli e da Paolo Pennacchini, porta in scena come di consueto una storia centrata su problematiche del nuovo millennio che si fondono con le vecchie tradizioni del paese. Le storie narrate negli spettacoli sono infatti frutto di un continuativo lavoro di ricerca d'archivio, unito alle testimonianze degli abitanti del posto, legate alla memoria di Anghiari, ai racconti dei nonni. Vicende di vecchia data che gli autori restituiscono alla collettività con un sapiente lavoro di ricerca, antiche passioni sopite, vicende più o meno note ma anche personaggi dimenticati tornano a vivere grazie alle interpretazioni degli attori locali che si fanno cantori delle loro stesse radici. I personaggi tipici del paese abitano gli amarcord che si intrecciano con il presente e con le vite, solo apparentemente quiete, dei protagonisti. Il tutto condito dagli stornelli toscani che risuonano dalla fisarmonica e dalle voci degli stessi attori in mezzo ai vicoli di Anghiari mentre, tra una scena e l’altra, il pubblico si gode la prelibatezza dei piatti e del vino rosso.

"Le botteghe ‘ntra le mura sono sotto attacco. Il commercio sul Web costringe alla chiusura i piccoli negozi e gli artigiani. È la prima Guerra Globale. “Qui ci amazzon tutti…” scrisse l’Alpino anghiarese da Caporetto. Dopo cent’anni c’è da scavare un’altra trincea per resistere ai nuovi invasori digitali, ma dentro la Rete spinata, i confini sono incerti. Mentre il popolo accusa l’élite di non saper combattere, un’intelligenza artificiale irrompe sul campo di battaglia. Ci sarà un nuovo Piave o una digital Caporetto?"

Altre informazioni utili: 

Prevendita e info: da mercoledì 1 Agosto presso l’ufficio turistico Proloco Anghiari in orario 10 -12 e 17 – 18.30.
Corso Matteotti 103 – Tel. 0575.749279
Email: proloco@anghiari.it