Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Torino, "Seeyousound International Music Film Festival"

Torino, "Seeyousound International Music Film Festival"

Dove

Indirizzo evento: 
Torino, Cinema Massimo, Via Giuseppe Verdi 18

Quando

Da Venerdì 25 Gennaio 2019 a Domenica 3 Febbraio 2019
Orari diversi

Contatti

Indirizzo mail: 
press@seeyousound.org
Seeyousound Torino Music Film Festival si terrà al Cinema Massimo con 10 giorni di documentari, lunghi, cortometraggi e videoclip in anteprima italiana, oltre a film fuori concorso, incontri ed eventi che mostreranno generi, correnti e personaggi della storia, della musica che hanno influenzato l’immaginario e il sentire collettivo, o in cui la musica è coprotagonista di storie e immagini degne dei più grandi festival internazionali
 
Novità per la V edizione torinese che si fa sempre più live grazie a un’offerta di performance dal vivo, dj set e sonorizzazioni in sala, prima e dopo le proiezioni, e in alcuni luoghi cult della nightlife cittadina. 
Un cartellone musicale trasversale, in linea con la versatilità dei contenuti proposti sullo schermo, che spazia da icone del rock italiano, con alcuni membri del super-gruppo Songs With Other Strangers e il ritorno in scena dei Franti, passando per le nuove proposte del cantautorato, grazie alle partnership con realtà come Inri e Goodness Factory, fino all’elettronica e al clubbing.
 
Come nel caso di Alex.Do, producer tedesco, che, venerdì 25 gennaio aprirà il festival con un set live delle tracce dal film Symphony of Now di Johannes Schaff, documentario tributo alla vita notturna della metropoli tedesca e alla sua vibrante scena musicale. Scena che Alex.Do, uno dei nomi di punta della label Dystopian di Rødhåd, rappresenta al meglio grazie al suo mix di ribollimenti dub ed energia techno che lo porta a esibirsi di frequente al Berghain, il tempio internazionale della club culture. Dalle 23, il dj sarà alla consolle dell’Azimut Club (Via Modena 55) per l’Opening party di Seeyousound.
Seguiranno i binari dell’elettronica anche i dj set di Javi Senz (giovedì 31 gennaio, dalle 20 alle 21) - regista del film in programma a SYS Manchester Keeps On Dancing, che documenta l'arrivo della musica House a Manchester da Chicago negli anni '80, fino all'esplosione dell’Acid House nel 1988 - e di Krysko (venerdì 1 febbraio da mezzanotte al Magazzino Sul Po), uno dei nomi tutelari della scena dance della città inglese. Resident del Warehouse Project, connette nei suoi percorsi classiche sonorità house e techno con le nuove atmosfere dell’elettronica contemporanea.
 
Un altro momento imperdibile sarà la reunion del collettivo Songs With Other Strangers (domenica 27 gennaio). Il folto ed eterogeneo gruppo di musicisti, invitati da Seeyousound, si ritroverà in occasione della proiezione dell’omonimo documentario sul progetto nato nel 2004.
Ancora musica italiana ma declinata verso il punk con l’atteso ritorno in scena dei Franti, storico gruppo torinese hardcore folk della metà anni ‘80. Nonostante il tempo trascorso, la band non ha perso lo spirito irriverente: musicisti e cantanti saranno seduti sparsi tra il pubblico in sala, a cui spetterà il compito di interagire e improvvisare creando un live unico.
 
Spazio anche ai nuovi talenti della musica italiana con Neverwhere, voce malinconica torinese che sceglie la poeticità dell’alt-folk per raccontare sé stesso, e grazie alla collaborazione con Inri e Goodness Factory, due progetti torinesi che hanno curato una programmazione di artisti legata da un approccio innovativo e contemporaneo.
 
Incarna perfettamente l’unione di musica e cinema il progetto Torso Virile Colossale, ideato da Alessandro Grazian e dedicato al cinema Peplum Italiano, che dal vivo si presenta come un ensemble composto da alcuni dei nomi più prestigiosi della musica indipendente italiana. La performance omaggia la grande stagione del cinema mitologico italiano anni 50-60, attraverso l’esecuzione di composizioni originali che fanno da commento sonoro alla proiezione di pellicole ‘cult’ del genere. Altra sonorizzazione in programma, quella del musicista Giovanni Corgiat che, insieme a Domenico Sciajno, darà suono a Berlino - Sinfonia di una grande città, celebre docu-film del 1927 di Walter Ruttmann.

Vantaggio per i Soci

Biglietto ridotto per i soci del Touring Club