Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Storia e sapori della Val di Comino: la via Romantica della Ciociaria

Storia e sapori della Val di Comino: la via Romantica della Ciociaria

Dove

Indirizzo evento: 
03046 San Donato Val di Comino Fr
Atina - San Donato Val di Comino - Picinisco (Fr)

Quando

Da Sabato 12 Marzo 2022 a Domenica 13 Marzo 2022
come da programma

Ritrovo

Come arrivare: 

Ore 7.00 : Partenza con pullman GT da Piazza Vanvitelli - Napoli.

Ora di ritrovo: 
ore 7

Contatti

Organizzatore: 
Tci Consoli della Campania
Telefono di riferimento: 
081 578 03 55
Indirizzo mail: 
vomero@touringclubnapoli.it
Recapito di emergenza: 
Giovanni Pandolfo 335 1320908
Console accompagnatore: 
Console Regionale Giovanni Pandolfo
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
locali

Una visita guidata in esclusiva per i soci e gli amici del Touring Club Italiano alla scoperta della Val di Comino: la via Romantica della Ciociaria. La Ciociaria fa venire in mente Sophia Loren e quella drammatica storia di soldati, di violenze e di lacrime raccontata da Moravia e De Sica. Scenari arcani, estrema fatica del vivere. Stop. Proponiamo percorsi inediti densi di tradizione per ritrovare il fascino del tempo passato, per vivere l’atmosfera dei borghi più suggestivi e nascosti del territorio e curiosare tra i centri abitati affacciati come una ghirlanda di balconi sulla fertile pianura e ridenti colli.

Atina (Fr): capoluogo della Valle di Comino, con il Museo Archeologico preromano, uno dei più completi del Lazio Meridionale, e con il Guerriero Sannita, interessante Mosaico del II sec. D. C. custodito nel Palazzo Ducale dei Cantelmo. Museo civico archeologico e della Valle di Comino G. Visocchi: il museo trova spazio in alcuni ambienti di palazzo Visocchi e conserva reperti volsci, sanniti e romani datati dal VII al II secolo a.C., rinvenuti nei santuari e nelle necropoli dell'antica Atina, città dei Volsci, e del territorio della val di Comino: iscrizioni, ceramiche e un mosaico romano, quest'ultimo nel salone di Palazzo Ducale (piazza Saturno). Una serie di plastici ricostruisce scene di combattimenti, settori di mura in opera poligonale, tratti del tipico castrum romano, scene di riti funerari ed attività della vita quotidiana.

San Donato Val di Comino (Fr), Bandiera Arancione del Touring: borgo medievale, terra di passo, battuta nei secoli da eserciti, mercanti, monaci e pellegrini, San Donato è il luogo dove il Parco Nazionale d’Abruzzo si affaccia sugli ulivi del Mediterraneo, tra rupi assolate e il profumo di erbe aromatiche. Come tutti i borghi medievali, il centro storico si visita meglio a piedi, attraverso gli angusti e tortuosi vicoli di via Castello, gli archi e i passaggi di vicolo Marozzi e vico Torre, i sottoportici in pietra delle vie Cerasole e Belfiore. Caratteristica di molti portali sono le chiavi di volta, elementi strutturali decorativi che indicavano la famiglia di appartenenza. Se ne ammirano di tipi diversi, frutto della maestria degli scalpellini sandonatesi che si dedicavano a questa vera e propria arte dopo un lungo periodo di apprendistato.

Picinisco (Fr): questo piccolo borgo appenninico è ricco di bellezze paesaggistiche e naturalistiche straordinarie. Il centro storico, dominato dall’antico casello medioevale, la cui prima torre risale al 1054, conserva ancora l’impianto urbanistico medievale fortificato delimitato dalle antiche quattro porte ancora esistenti: Porta Saracina, Porta Codarda, Porta Rione e la vecchia Porta Maggiore o Porta della “Prece”. Il cuore del paese è rappresentato dalla panoramica Piazza Ernesto Capocci nella quale troneggia il maestoso platano, che è divenuto nel tempo il simbolo di Picinisco. Il patrimonio è arricchito di tante chiese tra cui la parrocchiale di San Lorenzo, patrono del paese, con la sua torre campanaria (XI sec.) all’interno del centro storico. A Casa Lawrence, così chiamata in onore del celebre David Herbert Lawrence, lo scrittore trovò l’ispirazione per completare il famoso romanzo “La Ragazza Perduta”, dando come sfondo alle vicende che racconta l’ambiente la natura e gli uomini di questa terra. Le minuziose descrizioni degli ambienti, delle stanze, degli arredi riportate ne “La ragazza perduta” hanno consentito una fedele restaurazione della struttura ad opera della famiglia Pacitti, nel rispetto e nella tutela dello scenario che si presentò allo scrittore inglese e a sua moglie Frieda in una fredda notte di dicembre del primo Novecento.

Altre informazioni utili: 

ATTENZIONE: LA MANIFESTAZIONE SI SVOLGE NEL RIGOROSO RISPETTO DELLE DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E LOCALI DI CONTENIMENTO DELLA PANDEMIA, VIGENTI ALLA DATA DELLA MANIFESTAZIONE, ALLE QUALI I SINGOLI PARTECIPANTI SI DEVONO ATTENERE.

Programma

PRIMO GIORNO – SABATO 12 MARZO 2022

Napoli – Atina – San Donato Val di Comino (Fr)

# Ore 7.00 : Partenza con pullman GT da Piazza Vanvitelli - Napoli.

# Ore 7.30 : Fermata del pullman in Piazza Garibaldi - Napoli.  Il pullman partirà inderogabilmente cinque minuti dopo l’orario previsto in programma o indicato dal console accompagnatore. Si percorre l’Autostrada A1 con soste tecniche lungo il percorso.

# Ore 10.30 : Arrivo previsto ad Atina, incontro con la guida ed inizio della visita.

# Ore 13.00 : Pranzo libero nel centro di Atina.

Al termine del pranzo completamento della visita ad Atina.

Trasferimento con il pullman a San Donato Val di Comino, borgo Bandiera Arancione del Touring. Visita guidata al centro storico.

Trasferimento all’Hotel Villa Grancassa – via Roma 8 - tel 328 230 5013 - assegnazione delle camere - cena c/o il ristorante dell’Hotel.

Pernottamento

SECONDO GIORNO – DOMENICA 13 MARZO 2022

San Donato Val di Comino – Picinisco – Napoli  

Colazione in albergo e check out

# Ore 8.30 : Trasferimento con il pullman a Picinisco e visita guidata al borgo.

Pranzo presso il ristorante dell’Agriturismo Casa Lawrence – Contrada Serre - tel 349 072 3087 - con il seguente menù: Antipasto tipico, Primo, Secondo tipico con assaggi al centro, Crostata di ricotta o dolci secchi, acqua minerale vino e caffè.

Al termine partenza con il pullman per Napoli. Sosta con discesa al parcheggio di via Brin, all’Hotel Terminus e a Piazza Vanvitelli.

Rientro previsto entro le ore 20,00.

+++++++

Alcuni suggerimenti per il pranzo libero ad Atina:

- ristorante Le Cannardizie – Piazza Giuseppe Garibaldi – tel. 0776 609297;

- ristorante Il Vicolo – via Planca 5/7 – tel. 0776 628058;

- ristorante Bellavista – viale Amerigo Vecchione 18 – tel. 0776 609123;

- osteria La Botola – via V. Emanuele III 29 – tel. 0776 609787.

La prenotazione è a carico del singolo partecipante

+++++++

Quote di partecipazione:

in camera doppia

- Socio TCI            € 200

- Non Socio            € 220

in camera singola

- Socio TCI            € 233

- Non Socio            € 253

Informazioni, prenotazioni e pagamenti:

Punto Touring di Napoli c/o Vomero Travel - Via San Gennaro ad Antignano 90 - 80129 Napoli

LUN - VEN: 10 / 13 - 16 / 18,30

SAB: 10 / 13

tel. 081 578 03 55         

email vomero@touringclubnapoli.it

Organizzazione tecnica: Vomero Travel s.r.l.

Inizio prenotazioni: 01/12/2021

Fine prenotazioni: ad esaurimento dei posti disponibili

Volontario Touring accompagnatore e telefono attivo i giorni della visita: Console Regionale Giovanni Pandolfo - 335.1320908

Guide: locali

Partecipanti min / max: 20 / 25

La quota comprende:

il trasporto in pullman dal punto di riunione alle località prescelte, le visite guidate come da programma, n. 1 pernottamento con prima colazione, la cena del sabato, il pranzo della domenica come descritto in precedenza, il compenso per la guida, l’assistenza del console, la polizza medico bagaglio, l’assicurazione per la responsabilità civile.

Il costo dei biglietti di ingresso è a carico dei singoli partecipanti per consentire, a chi ha diritto alla riduzione o all’esenzione, di poterne usufruire.

La quota non comprende:

la tassa di soggiorno, i biglietti di ingresso, le mance, le spese di carattere personale e tutto quanto non specificato. La quota non comprende la polizza (facoltativa) per l’annullamento del viaggio pari a 14 euro a partecipante.

Modalità di pagamento e condizioni di partecipazione:

Le prenotazioni sono aperte e si chiuderanno, entro il 12 febbraio 2022.

Le prenotazioni scadono automaticamente sette giorni dopo la loro effettuazione, anche telefonica, se non confermate dal versamento dell’anticipo pari a 50 euro a persona.

Il Corpo Consolare si riserva il diritto di accettare o meno la prenotazione.

Le quote non sono rimborsabili in caso di disdetta (vedi regolamento).

Manifestazione organizzata per i soci e gli amici del TCI e soggetta al regolamento della Commissione regionale consoli della Campania.

Sono ammessi in via eccezionale i non soci perché possano constatare la qualità e l'interesse delle nostre manifestazioni, e quindi associarsi.

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club