Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Siena: visita a Palazzo Sergardi Biringucci e al Piccolo Teatro

Siena: visita a Palazzo Sergardi Biringucci e al Piccolo Teatro

Dove

Indirizzo evento: 
Siena - via Montanini 118
Palazzo Sergardi Biringucci

Quando

Sabato 29 Febbraio 2020
ore 15.30

Ritrovo

Come arrivare: 

Palazzo Sergardi Biringucci

Siena - via Montanini 118

Ora di ritrovo: 
ore 15.20 Incontro nel cortile del palazzo

Contatti

Organizzatore: 
Consoli della Toscana
Cellulare: 
335/6064808
Indirizzo mail: 
federigo.sani@gmail.com
Recapito di emergenza: 
335/6064898
Console accompagnatore: 
Consoli di Siena Federigo Sani e Francesca Vannozzi
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Lodovico Sergardi Marmoross
Referente: 
Federigo Sani e Francesca Vannozzi

Palazzo Sergardi Biringucci fu costruito per la nobile famiglia Sergardi nel Settecento (1744) su disegno dell’architetto senese Paolo Posi. Negli ambienti interni sono conservate decorazioni e pitture eseguite dai migliori artisti, all’epoca attivi a Siena; di notevole pregio risultano le splendide volte dei saloni del piano nobile raffiguranti storie mitologiche affrescate tra il 1794 e il 1795 da Luigi Ademollo. Lo stile della costruzione ricorda quello dei palazzi romani dell’epoca: numerosi erano infatti i contatti politici e culturali che legavano in quel tempo Siena a Roma

 

Anche la famiglia Sergardi, come altre famiglie nobili senesi, vanta personaggi che testimoniano la importanza di quei contatti: tra questi deve essere ricordato Lodovico Sergardi (1660 - 1726) che visse a lungo a Roma e fu, tra l’altro, letterato e poeta satirico. Scrisse infatti numerosi scritti satirici rivolti contro il malcostume curiale (1694) pubblicandoli con lo pseudonimo di Quinto Settano; non solo ma, economo alla corte di papa Alessandro VIII, curò il rifacimento della Piazza di San Pietro. Più di recente una sua discendente, la baronessa Margarita Sergardi (1919— 2011), é stata molto importante per la città di Siena: giovanissima, infatti, creò (1939) la Compagnia del Gallo facendo recitare nel giardino della Villa di Catignano, anche questa in proprietà della famiglia Sergardi, i giovani figli dei contadini. In quel bel giardino all’italiana, ma anche a Firenze e al Teatro Quirino di Roma, venivano così rappresentate opere teatrali scritte da lei ed aventi ad oggetto fiabe e favole per bambini.  

 

Marga non abbandonò mai la propria passione per il teatro, ed anzi, finite le tristi vicende belliche, volle e realizzò (1949-1950) nel Salone da ballo del Palazzo un piccolo teatro, poi conosciuto come il “Piccolo Teatro” di Siena. Esso fu palestra di vita e sede di una scuola di teatro molto importante per la città, avendo dato i natali a numerosi attori noti a livello nazionale. 

Ci accompagnerà nella visita il figlio maggiore di Marga, Lodovico Sergardi Marmoross

 

ore 15.20 Incontro nel cortile del palazzo in Siena - via Montanini 118
ore 15.30 Inizio della visita 
ore 17.30 Termine della visita

 

Per soci e non soci Tci è richiesto un contributo d’ingresso finalizzato alla manutenzione del Palazzo

Altre informazioni utili: 

Prenotazioni:
Dal 17.02.2020 fino ad esaurimento della disponibilità (gruppo massimo 30 persone) 
- tel.: 335/6064808
- email: federigo.sani@gmail.com

Quota di partecipazione:
Per soci e non soci Tci è richiesto un contributo d’ingresso finalizzato alla manutenzione del Palazzo

La quota comprende:
L’ingresso e la visita guidata

Modalità di pagamento e condizioni di partecipazione: al momento dell’ingresso