Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Siena: Palazzo Chigi Saracini e Accademia Chigiana

Siena: Palazzo Chigi Saracini e Accademia Chigiana

Dove

Indirizzo evento: 
via di Città, 89 - Siena
Palazzo Chigi Saracini

Quando

Venerdì 8 Marzo 2019
ore 17,30 – Inizio della visita

Ritrovo

Come arrivare: 

Palazzo Chigi Saracini via di Città, 89 - Siena 

Ora di ritrovo: 
ore 17 – Incontro dei partecipanti nel cortile di Palazzo Chigi Saracini

Contatti

Organizzatore: 
Console di Siena
Cellulare: 
335/6064898
Indirizzo mail: 
federigo.sani@gmail.com
Recapito di emergenza: 
335/6064898
Console accompagnatore: 
Federigo Sani
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Direttore Artistico dell’Accademia Maestro Nicola Sani e la Dottoressa Laura Bonelli
Referente: 
Federigo Sani

Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia Musicale Chigiana aprono le porte ed accolgono i soci del Touring Club Italiano per una visita riservata. 

Faranno gli onori di casa, il Direttore Artistico dell’Accademia Maestro Nicola Sani e la Dottoressa Laura Bonelli, studiosa dell’arte e profonda conoscitrice del Palazzo e delle collezioni d’arte in esso contenute.  

 

Palazzo Chigi Saracini nel centro della città di Siena è il risultato della trasformazione di un’antica torre ghibellina. E’ appartenuto nei secoli ad alcune casate nobili cittadine ed oggi è sede della prestigiosa Accademia Musicale Chigiana, scuola di alto perfezionamento musicale e delle rare quanto preziose collezioni di opere d’arte formatasi nel diciottesimo secolo grazie alla passione erudita del suo proprietario, il nobile senese Bernardino Saracini. Tale patrimonio è stato ereditato agli inizi del secolo scorso dal Conte Guido Chigi Saracini, fondatore nel 1932 dell’Accademia di musica che ha ospitato e ospita corsi di perfezionamento tenuti dai più prestigiosi maestri. Sono stati docenti dell’Accademia alcuni dei più importanti musicisti del tempo quali Pablo Casals, Andrés Segovia, Nathan Milstein, Alfred Cortot, Ivonne Astruc, eccetera come documenta la ricca collezione di foto esposte nelle varie sale del Palazzo. 

 

Il nucleo più antico del palazzo, noto come "palazzo Marescotti", apparteneva alla famiglia Marescotti, ghibellina, e risale al XII secolo. Progressivamente l'edificio andò ingrandendosi inglobando altri edifici adiacenti. Entro la prima metà del Trecento, all'apice della fortuna economica e sociale cittadina, l'edificio aveva raggiunto le dimensioni attuali. Tra il Due e Trecento ospitò anche il consiglio dei Reggitori della Repubblica.

 

Nel XVI secolo, fu acquistato dalla famiglia Piccolomini del Mandolo, che lo ampliò, donandogli un aspetto rinascimentale con la realizzazione di decorazioni raffaellesche nel loggiato esterno[1] e dopo il 1770 la famiglia Saracini allungò la facciata mantenendo lo stile trecentesco, aggiungendo anche la fila di trifore fino al vicolo di Tone. Il palazzo, per testamento di Alessandro Saracini, nel 1877 passò a Fabio Chigi che assunse il cognome Chigi Saracini Lucarini e lo lasciò al nipote Guido Chigi Saracini. Nel 1932 vi fu istituita l'Accademia Musicale Chigiana dal conte Guido Chigi-Saracini, diventata nel 1958 Fondazione Accademia Musicale Chigiana,oggi è diventata una scuola di alto perfezionamento musicale.

 

Dopo la visita, alle ore 21, i soci che lo desiderano potranno assistere nel salone del Palazzo, con un particolare sconto ad essi riservato sul prezzo d’ingresso, al concerto del Trio Francesca Dego (violino), Martin Owen (corno) e Maurizio Baglini (pianoforte).

 

Quota di partecipazione: Soci TCI e loro ospiti gratuita 

Altre informazioni utili: 

Prenotazioni
Dal 18.02.2019 al 5.03.2019 
tel. 335/6064898 - federigo.sani@gmail .com

Tel. attivo il giorno della visita Console di Siena Federigo Sani tel.335/6064898

Partecipanti max 40 persone

Quota di partecipazione: Soci TCI e loro ospiti gratuita