Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Roma: visita all’Area Archeologica della via Latina

Roma: visita all’Area Archeologica della via Latina

Dove

Indirizzo evento: 
Parco delle Tombe di via Latina

Quando

Sabato 17 Dicembre 2022

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
Via dell’Arco di Travertino 151 - Primo Turno ore 10:00 - Secondo turno ore 11:00

Contatti

Organizzatore: 
Club del Territorio di Roma del Touring Club Italiano
Indirizzo mail: 
roma@volontaritouring.it
Presenza guida: 

Visita all’Area Archeologica della via Latina e ai Sepolcri Barberini e Valeri

17 dicembre
Appuntamento
: Via dell’Arco di Travertino 151
Primo turno: ore 10:00
Secondo turno: ore 11:30
 

Ultimo degli eventi, per quest’anno, dedicati al Parco Archeologico delle Tombe di via Latina.
Il Parco si presenta come uno spazio quasi sospeso nel tempo in un frammento della campagna romana salvata dalla cementificazione. L’area è situata tra il II e il III miglio dell’antica via Latina, di cui qui sopravvive un tratto del selciato originario romano. 
La strada era già in uso in età neolitica; venne poi utilizzata dagli Etruschi (per colonizzare la Campania nell’VIII – VI sec. a. C.) dai Romani (per raggiungere Capua) e in età medioevale dai pellegrini per la presenza di edifici di culto cristiano presenti lungo il percorso. 
Il Parco fu istituito nel 1879 a seguito dell’acquisto da parte dello Stato dell’area in cui erano stati ritrovati, da Lorenzo Fortunati fra il 1857 e il 1858, vari sepolcri e la basilica paleocristiana di S. Stefano. 
Oggi possiamo ammirare, fra pini e alberi da frutto, edifici e sepolcri con decorazioni policrome nelle facciate. 
In particolare visiteremo il Sepolcro Barberini o dei Corneli (dove è ancora presente una parte di soffitto affrescato con soggetti mitologici, vittorie alate e animali marini), il suo ipogeo (con la splendida pavimentazione a mosaico e i diversi tipi di sepoltura presenti) e la Tomba dei Valeri (che conserva gli ambienti ipogei riccamente decorati in stucco bianco, databili alla metà del II secolo d.C.) oggetto di un recente restauro.
Per partecipare all’iniziativa è necessario munirsi della Mia Appia Card”    ” o del biglietto ordinario, acquistabili online o presso le biglietterie di Cecilia Metella e della Villa dei Quintili.