Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Roma: "Tor Fiscale e il Mandrione"

Roma: "Tor Fiscale e il Mandrione"

Dove

Indirizzo evento: 
Via dell’Acquedotto Felice, 120

Quando

Sabato 27 Novembre 2021
Ore 10:00

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
Ore 10:00 all’ingresso del Parco (Via dell’Acquedotto Felice, 120)

Contatti

Organizzatore: 
Punto Touring di Roma
Telefono di riferimento: 
0636005281
Fax: 
0636005342
Indirizzo mail: 
libreria.ptroma@touringclub.it
Recapito di emergenza: 
3492226898
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Viviana Belculfiné
Referente: 
Punto Touring di Roma

Con la sua serrata stratificazione architettonica l’imponente struttura della Torre del Fiscale riassume circa duemila anni di storia. E’ in questo punto che i Goti di Vitige si accamparono durante la guerra greco-gotica nel VI secolo, dando vita al cosiddetto campus barbaricus e operando il taglio degli acquedotti romani. La tecnica costruttiva e i caratteri della torre pongono la sua edificazione tra XII e XIII secolo, quando le torri avevano funzione semaforica e di controllo del territorio. Alta poco meno di 30 metri, sorge su uno dei punti di intersezione tra gli acquedotti Claudio e Marcio e i condotti delle Aquae Tepula e Iulia che l’attraversano ortogonali. A essi si aggiunse poi l’Acquedotto Felice, che deve il nome a Papa Sisto V (Felice Peretti) e che attraversa con la sua imponente struttura, in perfetto stato di conservazione, i Parchi degli Acquedotti e di Tor Fiscale. E proprio sfruttando gli archi degli acquedotti, famiglie di sfollati, a causa dei bombardamenti di San Lorenzo ma anche provenienti da diverse regioni d’Italia, diedero vita, loro malgrado, ad una vera e propria baraccopoli, vicino alle quali le mandrie continuavano a pascolare. Della borgata Mandrione, che prende nome dal passaggio appunto delle mandrie e che diede spunto ai racconti di Pier Paolo Pasolini e alle note di Gabriella Ferri, oggi restano poche tracce: le baracche hanno lasciato il posto ad abitazioni di tipo residenziale e ad attività di tipo produttivo. Ma restano i ricordi, resta la memoria dei suoi abitanti come descritti da Pasolini e immortalati in immagini d’epoca: «ragazzini immersi nel fango lurido che mandano bacetti ai passanti». 
 

NOTE INFORMATIVE:

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare rispondendo a questa email (libreria.ptroma@touringclub.it) oppure telefonando allo 06-36005281. Per aderire è necessario comunicare i dati del Socio, il recapito telefonico e il metodo di pagamento prescelto tra quelli proposti.

Modalità di pagamento | Le quote di iscrizione devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ENTRO TRE GIORNI PRECEDENTI LA DATA DELLA VISITA GUIDATA. Si può inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito chiamandoci allo 06-36005281 o inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca Intesa San Paolo codice Iban IT 64 A 03069 01629 100000017411 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email a questo indirizzo.

Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO o ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento del corso le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso). 

Altre informazioni utili: 
Quota di partecipazione: € 10,00 Soci TCI  -  € 14,00 non soci
Visita guidata con un numero limitato di partecipanti, distanziamento, mascherina obbligatoria e sistemi di radio-amplificazione sanificati (€ 2,00 da pagare in loco). 
In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Quota di partecipazione ridotta.