Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Roma: “Tevere day”. Sei itinerari culturali con il Club di Territorio di Roma

Roma: “Tevere day”. Sei itinerari culturali con il Club di Territorio di Roma

Dove

Indirizzo evento: 
Vari luoghi lungo il Tevere secondo quanto descritto in programma

Quando

Domenica 17 Ottobre 2021
Gli orari sono in dipendenza dagli itinerari e dalle relative edizioni

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
in dipendenza dagli itinerari e dalle relative edizioni

Contatti

Organizzatore: 
Club di Territorio di Roma del Touring Club Italiano
Indirizzo mail: 
roma@volontaritouring.it
Presenza guida: 

Tevere Day 17 ottobre 2021

I Volontari del Club di Territorio di Roma del Touring Club Italiano hanno previsto, per la giornata del Tevere Day del 17 Ottobre, 6 itinerari culturali che si svolgeranno lungo le sponde del Tevere.
Si elencano gli Itinerari proposto con i luoghi di partenza e i rispettivi orari:
1.    Da  Ponte Milvio al Ponte della Musica - Dal ponte più antico al più moderno
Sarà una passeggiata in cui attraverseremo un palinsesto di circa 2200 anni di storia della nostra città sulle rive del suo fiume.
Ci incontreremo su Ponte Milvio, o Ponte Mollo come lo chiamano i romani, per raccontare la storia di una zona di Roma che ha subito profonde trasformazioni in tutto il XX secolo.
Ancora agli inizi del XX secolo intorno al fiume c’era solo campagna ma negli anni ‘30 e ‘40 è stata trasformata da grandi progetti come il monumentale complesso sportivo del Foro Mussolini che la domina insieme al più recente Stadio Olimpico. Termineremo il nostro percorso sul Ponte della Musica, parte integrante del Progetto del Parco della Musica e delle Arti, un ponte pedonale, un esempio della più moderna sensibilità di fruizione del Tevere.
APPUNTAMENTO: Ponte Milvio – all’Arco della Torre
 n. 3 edizioni : ore 10 -  ore 10.30 -  ore 15.30  
2.    Da Ponte Cavour  a Ponte Umberto I – fra Mausolei imperiali e antichi Porti
Dalla zona del Campo Marzio, dove nell’antica Roma l’imperatore Augusto fece edificare il primo Mausoleo imperiale e agli inizi del ‘700 era stato costruito il “Porto di Ripetta”, fino al ricordo della Taverna dell'Orso e a Palazzo Primoli con gli interventi attuati per la costruzione dei Muraglioni.
APPUNTAMENTO: Largo S. Rocco  
 n. 2 edizioni: ore 10 – ore 10.30
3.    Da Ponte S. Angelo a Ponte Sisto: luoghi e personaggi lungo il fiume
Racconteremo l’importanza di Ponte S. Angelo, costruito per raggiungere il Mausoleo di Adriano e poi via di collegamento  per la Basilica di S. Pietro e il Vaticano, ma anche dei ponti e degli approdi oggi esistenti o scomparsi. Illustreremo la storia gli edifici che si affacciavano sul fiume prima della costruzione dei Muraglioni e i tanti personaggi che hanno lasciato la loro traccia in questi luoghi.
APPUNTAMENTO: Piazza di Ponte S. Angelo – all’inizio di Ponte S. Angelo
 n. 1 edizione: ore 10
4.    Da Ponte Fabricio a Ponte Mazzini – Attività e mestieri lungo il fiume
La passeggiata è dedicata alle attività che, nel corso dei secoli, si sono sviluppate sul fiume e  lungo le sue rive e che sono state fondamentali nella vita economica e sociale della nostra città.
Descriveremo, tra l’altro, i molini, le attività legate alla pesca, al commercio, ai trasporti ed i mestieri dall’antichità fino all’800 e alla costruzione dei Muraglioni.
 APPUNTAMENTO: Via del Portico d’Ottavia, nei pressi della Chiesa di S. Gregorio della Divina Pietà
n. 1 edizione: ore 10
5.    Da  Ponte Sublicio a Ponte Fabricio  passando per il Velabro, culla di Roma
La passeggiata sarà l’occasione di rivivere la storia della città e del fiume Tevere che ha avuto un’importanza fondamentale per la nascita di Roma ed in particolare proprio in questi luoghi dove si trovava l’antico guado che permetteva il collegamento terrestre tra il nord ed il sud  dell’Italia. Ripercorreremo la storia partendo dai monumenti e dai luoghi che vedremo lungo il percorso: l’Emporium; il Lungotevere Aventino sul tracciato dell’antica via Salara; la valle Murcia con l’imponenza della cavea del Circo Massimo ed i resti dei Palazzi Imperiali del Palatino; il Velabro vera culla della città con gli edifici che ancor oggi lo caratterizzano : antiche chiese e antichi templi. A ponte Palatino scenderemo sulle banchine del Tevere; percorreremo l’ultimo tratto della nostra passeggiata dove si trovava il Portus Tiberinus, luogo di primo approdo delle antiche navi.
APPUNTAMENTO:  Ponte Sublicio, lato Testaccio
n. 1 edizione: ore 10
6.    Da Ponte Sublicio a Ponte Cestio, raccontando gli accessi fluviali a valle della città tra elementi archeologici, culturali e ricordi letterari
Dalle rive dove, fino alla costruzione dei Muraglioni, era presente il più grande porto di Roma, “Porto di Ripa Grande”, la passeggiata risalirà il corso del fiume fino a Ponte Cestio.
Durante il percorso avremo l’occasione di conoscere l’aspetto storico ed archeologico dei ponti e dei porti, che nel tempo sono stati presenti su questo tratto del Tevere, e ascolteremo le sensazioni e le impressioni di scrittori, come Tito Livio, Virgilio, Ovidio,  Montaigne, Pirandello, Ungaretti, Moravia, Pasolini, Lodoli e Sandra Petrignani.
APPUNTAMENTO: Ponte Sublicio, lato Porta Portese  
n. 3 edizioni: ore 10 - ore 10.30 - ore 14.30

Altre informazioni utili: 

Le passeggiate saranno organizzate nel rispetto delle disposizioni legate all’emergenza sanitaria. Il numero massimo di partecipanti è di 25 persone, con obbligo di mascherina.

Quota di partecipazione: Gratuito - Sistema di amplificazione  € 1,50

Informazioni e prenotazione obbligatoria all’indirizzo roma@volontaritouring.it indicando:

nome, cognome, numero telefonico, la passeggiata e l’orario scelto.

Prenotazioni: dall’11 ottobre al 15 ottobre 2021