Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Roma: conferenza “Il cibo, strumento di piacere, potere e cultura” in collaborazione con la Biblioteca Angelica

Roma: conferenza “Il cibo, strumento di piacere, potere e cultura” in collaborazione con la Biblioteca Angelica

Dove

Indirizzo evento: 
presso la Biblioteca Angelica

Quando

Venerdì 28 Febbraio 2020
Inizio Conferenza alle ore 16.30

Contatti

Organizzatore: 
Club di Territorio di Roma
Indirizzo mail: 
roma@volontaritouring.it

Il cibo è uno dei protagonisti della storia dell'umanità: la mela è simbolo di ribellione nel giardino dell'Eden, è logo di computer dell'era informatica. Con il progredire della civiltà, il cibo si trasforma da strumento vitale per la sopravvivenza del genere umano a elemento che caratterizza uno stile di vita dedito al piacere e alla raffinatezza del vivere.
 
Lucullo grande uomo di cultura e stratega militare deve la sua fama allo stile eccelso, divenuto proverbiale, nel trattare i suoi commensali. Con l'avvento dei secoli dell'assolutismo, il cibo subisce una nuova trasformazione. Non più soltanto sintomo di gusto raffinato, assume un'importanza primaria per la manifestazione dello sfarzo e l'ostentazione del potere. Il banchetto diviene il grande protagonista della vite di corte. Si crea una vera e propria gerarchia per la gestione dell'evento, al vertice della quale c'è lo “scalco”, eccelsa e ricercatissima figura  di regista: tra tutti il magnifico Leonardo, scalco alla corte dei Duchi di Milano.
 
Gli artisti hanno subito il fascino del cibo in ogni epoca. Dagli sconosciuti autori dei graffiti ai grandi mosaicisti dell'età classica; dagli autori degli affreschi etruschi, egizi, e romani ai più celebrati pittori di ogni stile ed epoca fino alle opere dell'arte contemporanea.

La conferenza termina con un omaggio al cibo come protagonista della settima arte, il cinema. 

Altre informazioni utili: 

Quota di partecipazione
Gratuito

Prenotazioni
Dal 17 febbraio al 26 febbraio 2020
all’indirizzo email roma@volontaritouring.it

Condizioni di partecipazione:
Nell’email di prenotazione indicare nome, cognome, numero di telefono di ciascun  partecipante

Numero massimo di partecipanti: 60