Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Roma: conferenza "Fascismo di pietra"

Roma: conferenza "Fascismo di pietra"

Dove

Indirizzo evento: 
Piazza dei Santi Apostoli, 62/65

Quando

Giovedì 27 Febbraio 2020
Ore 17:00

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
Ore 17:00 in Piazza Santi Apostoli, 62/65

Contatti

Organizzatore: 
Punto Touring di Roma
Telefono di riferimento: 
0636005281
Fax: 
0636005342
Indirizzo mail: 
libreria.ptroma@touringclub.it
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Viviana Belculfiné
Referente: 
Punto Touring di Roma

Il passaggio dall’Ottocento al Novecento venne vissuto in tutto il mondo occidentale come un cambiamento epocale. Il rinnovamento fu evidente in tutti i settori tecnici ed economici e si rispecchiò anche in architettura, dove la disponibilità di nuove tecnologie applicate ai materiali permisero costruzioni impensabili pochi decenni prima. Invece di continuare a ragionare in termini di forma, si cominciò a mettere in primo piano la funzione a cui gli oggetti architettonici dovevano rispondere. In architettura prese quindi piede il Razionalismo. A Como, i primi sintomi del rinnovamento dell’architettura si erano fatti sentire con l’opera di Antonio Sant’Elia, quale futurista aveva dato vita ad avveniristiche visioni di città composte da grattacieli e strade a più livelli. Ma solo negli anni dopo la Prima Guerra Mondiale, un gruppo di giovani architetti e ingegneri cominciò a inserire nella pratica professionale elementi ispirati alle più aggiornate esperienze straniere. Un ruolo di primo piano ebbe sicuramente Giuseppe Terragni. Sua fu la prima opera ostentatamente razionalista della città, il Novocomum, oltre alla Casa del Fascio e all’Asilo Sant’Elia. L’educazione dell’infanzia, principale veicolo per la creazione dell’“uomo nuovo fascista” e dei futuri soldati per le guerre del fascismo, ricevette una particolare attenzione sia nel campo della scuola sia in quello dell’organizzazione delle attività ricreative e assistenziali quali le colonie di vacanza. Accanto agli edifici perlopiù pubblici, il regime diede inizio ad un’intensa attività di fondazione di nuovi insediamenti con carattere di piccoli centri rurali, nell’ottica di un tradizionalista ritorno alla terra e alla civiltà contadina, che il fascismo mostrava di preferire alla grande urbanizzazione, nonostante una parte di esso si presentasse come modernista. Tale antiurbanesimo fu chiaramente espresso nel “Discorso dell’Ascensione” pronunciato da Mussolini al parlamento il 26 maggio 1927 in cui si metteva l’accento sulla necessità di limitare la crescita urbana, l’inurbamento del proletariato e lo spopolamento delle campagne al fine di combattere la denatalità. Vengono fondati piccoli borghi ma anche vere e proprie città come ad esempio Littoria e Sabaudia nel Lazio, Tresigallo in provincia di Ferrara, Segezia in Puglia, Arborea e Carbonia in Sardegna. 

 

NOTE INFORMATIVE:

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare rispondendo a questa email (libreria.ptroma@touringclub.it) oppure telefonando allo 06-36005281. Per aderire è necessario comunicare i dati del Socio, il recapito telefonico e il metodo di pagamento prescelto tra quelli proposti.
 

Modalità di pagamento | Le quote devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ALMENO TRE GIORNI PRIMA DELLA VISITA. Si può inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) chiamandoci o inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca UBI codice Iban IT 42 W 03111 01646 0000 0003 5089 specificando l’iniziativa culturale e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email a questo indirizzo.
 

Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO o ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso). 

Altre informazioni utili: 

Quota di partecipazione:            Soci: €  10,00            Non Soci: €  14,00

SCONTO SPECIALE PER L'ACQUISTO DEL LIBRO "FASCISMO DI PIETRA" (Emilio Gentile): sconto 15% per i Soci - sconto 10% per i non soci

In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Quota di partecipazione ridotta.