Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Rassegna d'arte contemporanea a San Vito al Tagliamento

Rassegna d'arte contemporanea a San Vito al Tagliamento

Dove

Indirizzo evento: 
Castello (via Marconi), Antiche Carceri (via Amalteo) e Essiccatoio Bozzoli (p.le Linteris)
San Vito al Tagliamento (PN)

Quando

Da Martedì 14 Novembre 2017 a Domenica 7 Gennaio 2018

Contatti

Telefono di riferimento: 
Uff. IAT 0434 80251
Indirizzo mail: 
iat.sanvitoaltagliamento@gmail.com

Prosegue anche per quest’anno l’attività di ricerca portata avanti dalla rassegna d’arte contemporanea Palinsesti che vanta un ricco programma di mostre ed eventi.

Installazioni moderne sono inserite in diversi contesti storici del nostro paese: è un'occasione per ammirare le Antiche Carceri, il Castello e l'Ex Essiccatoio dei bozzoli di San Vito al Tagliamento.

 

Al Castello è allestito Mirabilium Archiva: un progetto espositivo collettivo volto ad indagare il rapporto tra le istanze dell’arte contemporanea, la ricerca d’archivio ed il mondo naturale. All’ultimo piano di questa stessa sede avrà poi luogo, in alcune date del nostro calendario espositivo, una performance dell’artista Michele Tajariol: il primo atto di una trilogia dedicata al tema del doppio e del rapporto tra il disegno e il mondo reale.

 

Alle Antiche Carceri si conferma ancora una volta l’appuntamento del Premio In Sesto che giunge così alla sua nona edizione. Anche quest’anno si conferma la rinnovata formula internazionale che coinvolge regioni europee gemellate con la cittadina di San Vito al Tagliamento. In aggiunta, alla Fondazione Furlan di Pordenone, è organizzata una personale di Ida Blažičko, artista vincitrice dell’edizione 2016 dello stesso premio.

 

All’Essiccatoio Bozzoli, infine, la mostra personale di Elio Caredda, artista presente nella collezione Punto Fermo, conferma l’intento di Palinsesti di proseguire il suo annuale lavoro di approfondimento sulle ricerche dell’arte contemporanea in Regione.

 

Orari di apertura:

Fino a domenica 7 gennaio 2018
sabato, domenica 10.30-12.30 / 15.30-19.00
E' possibile visitare la rassegna anche su prenotazione telefonando all’Ufficio Beni e Attività Culturali 0434.833295 o al Punto I.A.T. 0434.80251

Ingresso libero

Come arrivare a San Vito al Tagliamento
Auto:
A28 uscita Villotta
Ferrovia:
Linea Venezia-Udine fermata Casarsa.

Linea Venezia-Trieste fermata Portogruaro.
Linea Casarsa-Portogruaro fermata San Vito al Tagliamento
Autobus:
atap.pn.it

 

Locandina

Info: palinsesti.org