Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Priverno: "L'antica Privernum e l'Abbazia di Fossanova"

Priverno: "L'antica Privernum e l'Abbazia di Fossanova"

Quando

Sabato 17 Ottobre 2020

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
Ore 8:00 a Piazzale Ostiense (lato ACEA) - Rientro previsto alle ore 18:30 circa.

Contatti

Organizzatore: 
Punto Touring di Roma
Telefono di riferimento: 
0636005281
Fax: 
0636005342
Indirizzo mail: 
libreria.ptroma@touringclub.it
Recapito di emergenza: 
3492226898
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Viviana Belculfiné
Referente: 
Punto Touring di Roma

Erede di un antico insediamento dei Volsci divenuto poi colonia romana, l’attuale Priverno sorge su un colle dei Monti Lepini, a dominio del tratto finale della Valle dell’Amaseno. Come altri siti del Lazio meridionale, la vecchia “Piperno” (secondo il nome in uso fino al 1928), ha la duplice caratteristica di conservare numerose e pregevoli testimonianze di epoca antica e vestigia d’arte cistercense. Nei pressi di Priverno, sorge l’Area Archeologica di Privernum (APERTURA STRAORDINARIA), che racchiude resti di edifici romani. Privernum, città di pianura, fu rifondata come colonia romana nel tardo II secolo a.C., dopo essere stata preceduta, nella storia, da una Privernum volsca (V-IV secolo a.C.) e da un abitato di cittadini romani (IV-II secolo a.C.). L’area scavata mostra raffinate case repubblicane con mosaici, la piazza, i templi, le terme, il teatro di età imperiale e la sontuosa chiesa altomedievale. Nel centro storico di Priverno visiteremo il Museo Archeologico dove sarà possibile ammirare il ricco apparato decorativo delle domus romane. A pochissimi chilometri si erge maestosa l’Abbazia di Fossanova. La nascita dell’abbazia ha origini antichissime, la zona era già stata abitata dai benedettini che avevano costruito un monastero dedicato a Santo Stefano. Essi bonificarono l’area sovrapponendo l’edifico ai resti di una villa romana con terme, i cui ruderi sono in parte ancora visibili. Nel XII secolo il complesso religioso passò ai monaci cistercensi che ristrutturarono gli ambienti del monastero finalizzandoli alle loro particolari esigenze di vita; li trasformarono secondo i canoni spirituali ed artistici propri dell’Ordine. La nuova chiesa, concepita con un impianto più razionale e funzionale, fu iniziata fra il 1163 e il 1187 e la costruzione si protrasse per circa 45 anni. La caratteristica di Fossanova, che la contraddistingue dalle altre abbazie cistercensi site nel territorio del basso Lazio, sta nel fatto che è ancora fornita del suo borgo con buona parte degli edifici che lo componevano: nell’antica Foresteria dei pellegrini visiteremo il Museo Medievale, così come in uno degli ambienti attigui alla facciata dell’abbazia potremo gustare il pranzo. Una location esclusiva dove poter assaporare i prodotti del territorio rivisitati in modo unico e originale. 

 

NOTE INFORMATIVE PER LE VISITE GUIDATE:

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare rispondendo a questa email (libreria.ptroma@touringclub.it) oppure telefonando allo 06-36005281. Per aderire è necessario comunicare i dati del Socio, il recapito telefonico e il metodo di pagamento prescelto tra quelli proposti.

Modalità di pagamento | Le quote delle visite prenotate devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ALMENO TRE GIORNI PRIMA DELLA VISITA. Si può inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) chiamandoci o inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca Intesa San Paolo codice Iban IT 64 A 03069 01629 100000017411 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email a questo indirizzo.

Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette di visite giornaliere o di mezza giornata non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO o ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso).  

Altre informazioni utili: 

Quota di partecipazione (compreso pullman): Soci: € 42,00      Non Soci: € 47,00

DA PAGARE IN LOCO: Ingressi: € 8,50  *  Sistema di amplificazione: € 3,00  *  Pranzo obbligatorio con menù speciale: € 30,00

In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Quota di partecipazione ridotta.