Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Prato: gli scialli Orenburg e altre storie

Prato: gli scialli Orenburg e altre storie

Dove

Indirizzo evento: 
piazza D. Alighieri, 1 - 51100 Pistoia
piazza della Stazione

Quando

Domenica 20 Maggio 2018
ore 14

Ritrovo

Come arrivare: 

piazza della Stazione piazza D. Alighieri, 1 - 51100 Pistoia
È prevista la possibilità di una fermata a Prato, previa prenotazione, in viale Fratelli Cervi n. 29 (all'Ufficio Postale davanti a Villa Filicaia)

Ora di ritrovo: 
ore 14 di fronte alla Stazione di Pistoia (lato pensilina autobus)

Contatti

Organizzatore: 
Club di Territorio di Pistoia, in collaborazione con il console di Prato Paolo Benassai e nell’ambito del progetto “Ti porto al Museo” della Provincia di Prato
Cellulare: 
339/6723270
Indirizzo mail: 
visite.prenotazioni@gmail.com
Recapito di emergenza: 
339/6723270
Console accompagnatore: 
Gianluca Chelucci (PT), Paolo Benassai (PO)
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
guide dei due musei
Referente: 
Martina Fornaini

"Intrecci di storie da Prato agli Urali. Gli scialli di Orenburg", è una mostra diffusa, che lega tra loro le otto realtà museali della rete “Ti porto al Museo”, esplorando cultura, scienza e arte e costruendo, appunto, un intreccio di storie fra Italia e Russia. 

 

Gli scialli di Orenburg, famosi nel mondo, devono il loro pregio alla finezza dei disegni e alla qualità della lana delle capre dell’omonima regione della Russia, a ridosso degli Urali. Dal 2012 una vasta collezione di questi preziosi manufatti è esposta nel Museo Regionale di Belle Arti della città di Orenburg, da cui provengono gli esemplari esposti a Prato. 

Le sezioni della mostra "Intrecci di storie” interessate della visita sono due: quella ospitata nel Museo della Badia di Vaiano, dal titolo "Nell'armadio dell'abate", e quella proposta nel Museo di Scienze Planetarie di Prato, dal titolo "Con gli occhi al cielo".

 

L’esposizione allestita nella Sala dell'antica gualchiera dei monaci di Vaiano, mette a confronto l'attività tessile e la gualchiera della Badia di San Salvatore con la lavorazione tradizionale degli scialli di Orenburg. A questa presentazione si affianca la visita del Museo della Badia dove, per la prima volta, sarà visibile il primo piano del chiostro dove erano le camere dei monaci e il bellissimo Appartamento del Priore, decorato secondo la moda corrente nel corso del XVIII secolo. 
Il secondo allestimento, al Museo di Scienze Planetarie, si collega all’epopea dell’esplorazione spaziale russa: con la storia del cosmonauta Jurij Gagarin, primo uomo a volare nello spazio, e delle meteoriti cadute sul territorio russo, tra cui il bolide esploso in atmosfera nel 2013 sulle pendici orientali degli Urali.

 

Club di Territorio di Pistoia, in collaborazione con il console di Prato Paolo Benassai e nell’ambito del progetto “Ti porto al Museo” della Provincia di Prato

 

Quota di partecipazione (da versare separatamente nei due musei):
Museo della Badia di Vaiano: € 3 (visita guidata)
Museo di Scienze Planetarie: € 3 (ridotto gruppi) + € 2,5 (visita guidata: costo riferito a 20 partecipanti)

 

Altre informazioni utili: 

Prenotazione obbligatoria entro il 18 maggio (posti limitati). La visita avrà luogo con un numero minimo di 15 partecipanti.

Gli spostamenti in pullman riservato sono gratuiti. 

Quota di partecipazione (da versare separatamente nei due musei):
Museo della Badia di Vaiano: € 3 (visita guidata)
Museo di Scienze Planetarie: € 3 (ridotto gruppi) + € 2,5 (visita guidata: costo riferito a 20 partecipanti)

Per informazioni e prenotazioni: tel. 339/6723270 (Martina Fornaini) - e-mail: visite.prenotazioni@gmail.com

Allegati: 
In collaborazione con: