Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Piacenza: una città misteriosa ed elegante

Piacenza: una città misteriosa ed elegante

Dove

Indirizzo evento: 
Piazza di S. Antonino
Piacenza

Quando

Domenica 14 Ottobre 2018
ore 10.20

Ritrovo

Come arrivare: 

Consigliato : Parcheggio della Cavallerizza, ubicato in Stradone Farnese, 39.
Uscita Autostrada : da Bologna PC SUD
da Castel San Giovanni PC OVEST da Milano PC NORD

Ora di ritrovo: 
ore 10.20 luogo di ritrovo Piazza di S. Antonino

Contatti

Organizzatore: 
Console per Ravenna
Cellulare: 
338/5845312
Indirizzo mail: 
luisa.precivale@gmail.com
Recapito di emergenza: 
338/5845312
Console accompagnatore: 
Riccardo Saragoni
Presenza guida: 
Referente: 
Luisa Precivale

Entreremo all’interno della Cattedrale, con la meravigliosa cupola affrescata dal Guercino, la Basilica di Sant’Antonino, il tempio caratterizzato da una torre ottagonale, il cui impianto originario risale al IV° sec., la Basilica di San Savino, di fondazione paleocristiana, ricordata per la bellezza del pavimento musivo all’interno della cripta . Ci faremo stregare dall’imponenza di Piazza Cavalli, dalla maestosità ed energia vitale dei monumenti equestri del Mochi e dalla meraviglia del Palazzo comunale, il “Gotico”, i cui due blocchi costruttivi, ben distinti per forma e colore, in realtà appartengono ad un unico corpo, intrecciati l’uno all’altro come due sinfonie di una sola opera.

 

Piacenza, città fondata nel 218 A.C., punto di partenza e traguardo della strada consolare romana più bat- tuta nell’antichità, la Via Emilia, terra spartiacque tra due regioni Emilia Romagna e Lombardia, venne conquistata e invasa dalle tante popolazioni che, provenienti dal Nord Europa, avevano riconosciuto in questa pianura fertile e accogliente una fonte di sopravvivenza, ricchezza e potere.
Proprio come allora anche noi oggi desideriamo farci rapire dai magici sapori di questa straordinaria città, coniugazione di arte, stili e tradizioni diverse, più di 2000 anni di storia che si srotolano a poco a poco davanti ai nostri occhi mostrandoci la meraviglia della città romana, il patrimonio e i tesori ducali appartenuti alle grandi famiglie aristocratiche e i capolavori unici di due artisti, che hanno dipinto il panorama rinascimentale europeo, tra cui Francesco Barbieri, detto il Guercino e Giovanni Antonio de Sacchis, detto il Pordenone. 

 

Tanta storia e cultura religiosa, che potrebbe solo lievemente celare, ma mai cancellare la spensieratezza della vita di corte, con i suoi nastri, pizzi, merletti e perchè no, carrozze. Ed è proprio qui che scopriremo un’altra singolare e inconsueta nicchia della nobiltà europea, il Museo delle carrozze all’interno del monumentale Palazzo Farnese.

 

Con il Console per Ravenna

 

Quota individuale di partecipazione (per massimo 40 partecipanti)
Socio Tci € 10,00  non Socio € 13,00

Altre informazioni utili: 

Informazioni e prenotazioni 
Luisa Precivale - 338/5845312  - luisa.precivale@gmail.com

Quota individuale di partecipazione (per massimo 40 partecipanti)
Socio Tci € 10,00  non Socio € 13,00
La partecipazione è riservata a Soci e familiari. Dopo il termine delle iscrizioni e salvo posti disponibili possono partecipare anche non Soci.
Prenotazione entro il 5 ottobre.
La quota comprende: 
ore 10.30 Visita alla città
ore 15 Visita Museo delle Carrozze
Pranzo facoltativo: € 20,00 Cucina tipica piacentina, da confermarsi all’atto della prenotazione.

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club