Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Palermo: Visita guidata all’Istituto Maria Adelaide e alla Chiesa Maria SS.ma della Purificazione (Albergo delle Povere) con il Club di Territorio di Palermo

Palermo: Visita guidata all’Istituto Maria Adelaide e alla Chiesa Maria SS.ma della Purificazione (Albergo delle Povere) con il Club di Territorio di Palermo

Dove

Indirizzo evento: 
Istituto Maria Adelaide e alla Chiesa Maria SS.ma della Purificazione (Albergo delle Povere)

Quando

Sabato 19 Gennaio 2019
dalle ore 10,00

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
Alle ore 10,00 in Corso Calatafimi 86

Contatti

Organizzatore: 
Club di Territorio di Palermo del Tci
Cellulare: 
338.7883252
Indirizzo mail: 
palermo@volontaritouring.it
Console accompagnatore: 
Fabio Rocca
Presenza guida: 

Dal 1697 la congregazione delle suore di S. Francesco di Sales, guidate da una Superiora francese, prese a “censo” un terreno di proprietà dei Padri Minimi del “Monastero della Vittoria”, situato sullo “stradone” per Monreale. Nel 1735 fu posta la prima pietra di quello che sarebbe divenuto un grandioso complesso e la progettazione e direzione dei lavori fu affidata a Don Casimiro Agnetta.
Più o meno nello stesso periodo sorse di fronte il Real Albergo delle Povere. Il convento potè essere abitato dalle suore nell’agosto del 1738. Il prospetto era stato costruito in modo sobrio e severo, a tre ordini di finestre tanto alte da permettere dall’interno soltanto la vista del cielo.
Successivamente, ad opera di G.V. Marvuglia, uno dei più illustri architetti Palermitani, il convento fu dotato di una chiesa adeguata alle maggiori esigenze della comunità e venne aperta al culto nel 1776.
 
Nel 1779 Ferdinando III di Borbone decretò che il convento ospitasse venti fanciulle nobili, ma povere, per impartire loro “una educazione morale e  manuale atta a farne delle donne di buon senso e virtuose”. L’anno successivo il sovrano stanziò ingenti somme per ampliare l’edificio e renderlo idoneo ad ospitare le “nobili zitelle”. Dopo l’Unita d’Italia, nel 1863, il ministro della P.I. Michele Amari diede nnuovo regolamento all’Istituto che venne intitolato definitivamente a Maria Adelaide di Savoia, consorte di Vittorio Emanuele II.  Nel 1888, infine, tutto l’edificio divenne proprietà statale. Per concludere questi brevi cenni che, tuttavia, sono il riassunto di una lunga e travagliata storia, non si può tralasciare che nel 1970,durante l’esecuzione di alcuni lavori, fu scoperta per caso nella cripta una tomba segreta dove era stata seppellita Suor Maddalena Clotilde Grangjoan, religiosa di Friburgo, morta di colera a Palermo.
Successivamente , attraversando Corso Calatafimi, all’interno del complesso monumentale del Real Albergo delle Povere, andremo a visitare la Chiesa di Santa Maria della Purificazione. E’ un luogo raccolto, in stile neoclassico, caratterizzato da un’aula unica, e da tre cappelle con altare a lato, dal presbiterio rialzato, dai matronei sovrastanti la navata e da uno straordinario affresco “trompe l’oeil” nell’abside, opera di Gioacchino Martorana, abile pittore del Settecento palermitano.

Altre informazioni utili: 

Informazioni e prenotazioni:

Quota di partecipazione
Socio TCI € 5,00
Non Socio € 10,00

Prenotazione:
ENTRO IL: 07/01/2019
palermo@volontaritouring.it

Tel. attivo il giorno della visita
Console Fabio Rocca
Tel. 338.7883252

La quota comprende: assicurazione RC.

Modalità di pagamento e condizioni di partecipazione:
contributo spese organizzative da corrispondere al ritrovo

Allegati: 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club