Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Palermo: visita guidata alle Antiche Fornaci Maiorana

Palermo: visita guidata alle Antiche Fornaci Maiorana

Dove

Indirizzo evento: 
Antiche Fornaci Maiorana a Palermo

Quando

Sabato 12 Gennaio 2019

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
Ore 10,30 in Via Cardinale Rampolla 68

Contatti

Organizzatore: 
Club di Territorio di Palermo del Tci
Indirizzo mail: 
palermo@volontaritouring.it
Console accompagnatore: 
Fabio Rocca
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Salvatore Maiorana

Visitare le antiche Fornaci Maiorana è come ritornare indietro di parecchi anni. Lo stabilimento, alle falde di Monte Pellegrino, oggi di proprietà di Salvatore Maiorana è l’ultimo reperto di archeologia “industriale” salvato dall’abbandono.
 
E’ un complesso costituito da due fornaci per la produzione della calce viva e da un frantoio per la produzione degli inerti. Si articola su tre livelli compreso un’ampia parte ipogea. L’attività produttiva rimase in funzione fino al 1968. Dopo la dismissione, gli eredi della famiglia Maiorana, hanno affrontato lunghi lavori di ripristino e restauro e l’hanno resa disponibile alle visite e alle mostre, restituendolo alla città.

Sotto la guida del geometra Salvatore Maiorana, potremo scoprire come e dove si scavava la calcarenite per fare la calce viva, abbondantemente utilizzata nel dopoguerra.

Le tre fornaci erano alimentate al secondo livello, mentre il terzo livello, scavato nella roccia, serviva per raccogliere la calce, man mano che si formava nel processo di cottura. Questa veniva portata al livello, in carrelli, sollevati mediante elevatori.

Da fuori si vedono emergere le canne fumarie delle fornaci, il resto rimane nel sottosuolo.

Nel terzo livello si attraversano cunicoli illuminati da lampadine elettriche e appoggiati alle pareti si trovano gli attrezzi da lavoro degli operari.

Con l’avvento del cemento armato l’uso della calce si ridusse sempre di più e le fornaci non furono più utilizzate.

Al tempo della loro massima attività, le fornaci impiegavano dieci   lavoranti e dieci “carusi” in quanto presunti apprendisti fornivano una mano d’opera assolutamente economica.

Altre informazioni utili: 

Soci:  € 5,00
Non soci: € 10,00

Contributo individuale di partecipazione, da corrispondere all'ingresso
(max 30 partecipanti)

La quota comprende: assicurazione RC.

La partecipazione dovrà essere confermata entro il 22 dicembre p.v. con risposta a questa e-mail

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club