Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Palermo: Visita al Palazzo delle Poste con il Tci di Palermo

Palermo: Visita al Palazzo delle Poste con il Tci di Palermo

Dove

Indirizzo evento: 
Palazzo delle Poste di Palermo, Via Roma 321

Quando

Sabato 29 Aprile 2017
1° Gruppo ore 9.00 - 2° Gruppo ore 9.30

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
Alle 9.00 oppure alle 9.30 davanti al Palazzo ai piedi della scalinata

Contatti

Organizzatore: 
Touring Club Italiano di Palermo
Indirizzo mail: 
touringclubpalermo@gmail.com
Presenza guida: 

Il Palazzo delle Poste è un’architettura tipica dell’epoca fascista, ovvero della corrente allora dominante del razionalismo. I suoi interni riflettono lo stile del tempo, con il bellissimo scalone ellittico, gli arredi e le opere futuriste. Su progetto del bolognese Angiolo Mazzoni fu iniziato nel 1929 ed inaugurato nell’ottobre del 1934 alla presenza del ministro delle Comunicazioni, Umberto Puppini. I lavori furono rallentati dalla necessità di avere uno spazio più vasto, scopo che fu realizzato nel 1933 con l’acquisizione del giardino dei padri Filippini.
Il Palazzo è realizzato in cemento armato e la facciata lungo via Roma, ricoperta di marmo di Billiemi, è caratterizzata dalla presenza di dieci alte colonne. A destra esistevano giganteschi fasci littori di marmo bianco, uno era addirittura più alto dell’edificio, che furono distrutti con la caduta del regime. Danneggiato da un incendio nel 1988, il palazzo è stato poi ristrutturato e recuperato.

Molto interessante l’interno con i pavimenti e gli arredi fissi in marmi pregiati (come il libeccio di Trapani, il porfido scuro di Predazzo, il giallo di Mori, il nero del Belgio, il rosso fiorito e il rosa di Portasanta), i mobili degli uffici di linee razionaliste costruiti dalla ditta Ducrot, sin dalla immensa sala aperta al pubblico, con le suggestive linee “deco”, per esempio, delle poltrone. La sala del consiglio, foderata in marmo rosso di Trapani, con al centro un grande tavolo, contiene cinque splendide opere di pittura futurista realizzate dalla moglie di Marinetti, Benedetta Cappa, che, nello spirito del movimento, rappresentano il nuovo dell’epoca, ovvero i mezzi di comunicazione. I titoli: sintesi delle comunicazioni marittime (con una nave che divide il mare in particelle geometriche che si propagano come onde sonore) radio, aria, ferrovie e telefono, comunicazioni telegrafiche. Vi sono anche due quadri di Tato (Guglielmo Sansoni). Una particolare attenzione va dedicata ai particolari, dagli stemmi del ministero, alle colombe in volo con le buste nella sala del direttore fino ai disegni sulle tende e sui tappeti. (Guido Fiorito)

Altre informazioni utili: 

Informazioni e prenotazioni:
e-mail: touringclubpalermo@gmail.com

 

Sono previsti due gruppi di visitatori:

Ore 9,00 - 1° gruppo di 15 persone
Ore 9,30  - 2° gruppo di 15 persone
Partecipazione gratuita

Durata circa 45 minuti

P.S. Si raccomanda la conferma immediata della partecipazione sia per il numero limitato disponibile, sia per la necessità di presentare, per tempo, l’elenco dei partecipanti richiesto dalle Poste per motivi di sicurezza.
N.B. Presentarsi muniti di carta di identità che verrà richiesta all’ingresso.

Allegati: 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club