Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Napoli: Suor Orsola Benincasa

Napoli: Suor Orsola Benincasa

Dove

Indirizzo evento: 
Corso Vittorio Emanuele, 242, 80132 Napoli NA,
Università Suor Orsola Benincasa

Quando

Sabato 27 Gennaio 2018
dalle ore 10 alle ore 13

Ritrovo

Come arrivare: 

- 10.00 – Ritrovo dei partecipanti nel cortile del Rettorato (salita Corso Vittorio Emanuele di fronte al Pontano) (mezzi propri)

Ora di ritrovo: 
ore 10

Contatti

Organizzatore: 
Organizzatore: Tci Club di Territorio di Napoli
Indirizzo mail: 
napoli@volontaritouring.it
Recapito di emergenza: 
337.856541 (Sergio Sciarelli)
Console accompagnatore: 
Sergio Sciarelli, console del Touring
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
a cura dell’Università Suor Orsola Benincasa

Il Monastero di Suor Orsola Benincasa è dedicata alla religiosa (nata a Napoli, 21 ottobre 1547) e mistica napoletana, fondatrice delle romite e delle oblate dell'Immacolata Concezione (oggi, suore teatine).
Tra le più rilevanti figure cittadine del tempo, la si può individuare tra i maggiori esponenti della Napoli controriformata.
Il complesso monastico di Suor Orsola Benincasa è tra i più vasti complessi architettonici di Napoli; si estende su di una superficie di 33.000 m² e si erge nel centro storico, in via Suor Orsola 10. La struttura, in realtà, è una vera e propria abbazia di grandi dimensioni, caratterizzata da due monasteri fondati tra il XVI e il XVII secolo, da due chiese, chiostri e i giardini pensili. Il progetto architettonico prevedeva la costruzione di un complesso esternamente semplice, ma complesso nell'articolazione dei fabbricati, in quanto avrebbe dovuto tener conto della morfologia irregolare della collina sulla quale sarebbe stato costruito. Gli spazi, ampi ed ariosi, rispettano i dettami del Concilio di Trento, lo dimostra in particolare il cuore del complesso, che, composto da tre fabbricati disposti a U, appare estremamente riservato ed è architettonicamente "nascosto" da una monumentale cinta murata, completamente in tufo ed alta 20 metri. Il complesso esercita un richiamo turistico-culturale; non solo per la sua architettura, ma anche per le sue testimonianze artistiche.
Notevoli sono:
- i rivestimenti del Seicento e il pavimento settecentesco e una raccolta di opere d'arte di Giuseppe Bonito, Luca Giordano, Francesco de Mura, Jean -Baptiste Camille Corot e Bernardo Cavallino;
- le decorazioni barocche di pregevole fattura;
- la chiesa dell'Immacolata, fondata da Suor Orsola nel 1580 e rimaneggiata nel Settecento da Rocco Doyno, conserva pregevoli affreschi di Belisario Corenzio, ma anche di Pietro Bardellino (San Giovanni a Patmos);
- la Sala degli Angeli: una chiesa sconsacrata che conserva opere di Andrea Vaccaro e Andrea Malinconico;
- il Museo Storico dell’Istituto Suor Orsola Benincasa accoglie le opere d’arte conservate dall’Ente Morale. Nelle sale sono esposti dipinti, sculture lignee, oggetti e arredi sacri provenienti dalla cittadella monastica, e dal lascito della governatrice Adelaide del Balzo Pignatelli, principessa di Strongoli, promotrice alla fine dell’Ottocento della trasformazione del monastero in Istituto laico di cultura. 
- Il Museo Pagliara nasce nel 1947 con il lascito dell'ingente patrimonio artistico di Rocco Pagliara all'Istituto Suor Orsola Benincasa, gioiello della collezione è la tavoletta con le Stimmate di San Francesco, opera di El Greco, databile al 1571. La tavoletta è di grande interesse perché testimonia uno dei momenti formativi del Greco durante il suo soggiorno in Italia.

Altre informazioni utili: 

Programma di massima 
- 10.00 – Ritrovo dei partecipanti nel cortile del Rettorato (salita Corso Vittorio Emanuele di fronte al Pontano) (mezzi propri)
- Visita guidata al Monastero di Suor Orsola Benincasa, durata 2 ore circa
È necessaria la prenotazione presso il Club di Territorio di Napoli inviando una email a:
napoli@volontaritouring.it 
Prenotazioni dal 1° Dicembre. 
- Trasporti: mezzi propri
- Volontario Tci Accompagnatore: Sergio Sciarelli, console del Touring
- Guida: a cura dell’Università Suor Orsola Benincasa
- Numero max partecipanti: 40 persone
Quote: la manifestazione è gratuita per i soci del Tci e per gli amici del Touring.
I soci e gli amici del Tci regolarmente iscritti alla manifestazione sono coperti da apposita polizza assicurativa per la responsabilità civile.
Il Volontario Touring accompagnatore ha la facoltà di variare l’itinerario.
La manifestazione si effettua anche in caso di pioggia.
Il Club di Territorio di Napoli del Tci si riserva il diritto di accettare o meno la prenotazione.
Manifestazione organizzata per i soci e gli amici del Tci e soggetta al regolamento della Commissione Regionale Consoli della Campania.
Sono ammessi in via eccezionale i non soci perché possano constatare la qualità e l'interesse delle nostre manifestazioni, e quindi associarsi.