Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Napoli: Museo Anatomico

Napoli: Museo Anatomico

Dove

Indirizzo evento: 
Via Luciano Armanni, 5, 80138 Napoli NA
Museo Anatomico

Quando

Domenica 13 Maggio 2018
dalle ore 10.15 alle ore 13.30

Ritrovo

Come arrivare: 

- ore 10.15: Ritrovo dei partecipanti (mezzi propri) presso l’ingresso del Museo Anatomico - via Luciano Armanni 5 - Napoli 

Ora di ritrovo: 
ore 10.15

Contatti

Organizzatore: 
Tci Club di Territorio di Napoli
Indirizzo mail: 
napoli@volontaritouring.it
Recapito di emergenza: 
329.7520752 (Theodoros Thanassoulas)
Console accompagnatore: 
un console del Tci
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
dott. Theodoros Thanassoulas, socio attivo del Tci

Il Museo Anatomico, sezione del MUSA (Complesso Museale Universitario di Scienze Mediche) dell'università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli", è uno dei musei di Anatomia più importanti al mondo, conservando un'eccezionale collezione di pezzi anatomici che, per l’elevato numero, la varietà delle tecniche di preparazione e le modalità di conservazione, costituiscono un patrimonio di ineguagliabile valore storico, scientifico e didattico.
Le raccolte museali del Museo di Anatomia derivano sia dalle antiche collezioni degli Ospedali storici napoletani che da quelle dei gabinetti dei naturalisti del cinquecento e del seicento. Il Museo iniziò a prendere “forma” grazie al lavoro di Giovanni Antonelli, docente di Anatomia dal 1870 al 1914, che sistemò l’esposizione nell’attuale sede del convento di Santa Patrizia.
Il Museo contiene numerosissime collezioni: più di 350 cere anatomiche, oltre quattrocento esemplari di iniezioni vascolari, trenta pietrificazioni, una collezione di calcoli, più di 500 reperti scheletrologici, una collezione di oltre 150 malformazioni fetali umane. La sezione dei crani è ricca di numerosi esemplari datati dal I secolo a.C. fino all'Ottocento. Quella più recente comprende i famosi "Crani della Vicaria".
Il Museo custodisce anche una serie di strumenti d'epoca, come microscopi ottici e il primo esemplare di micromanipolatore cellulare, oltre che una raccolta di oltre 600 trattati, stampati tra il XV e il XIX secolo, che rappresentano il resoconto fedele delle conoscenze anatomiche e mediche del passato.
Tra i numerosi reperti una citazione particolare va fatta per le cosiddette "curiosità", oggetti non facilmente classificabili in collezioni specifiche, che per la loro singolarità suscitano un grande interesse nei visitatori. Tra essi l'Omero di Vesalio che ha particolare valore storico perché è uno degli omeri di uno scheletro preparato nel 1544 dal celebre anatomista fiammingo Andrea Vesalio a Basilea, dove attendeva alla stampa della prima edizione del suo libro "De Humani Corporis Fabrica". Tra le "curiosità" vanno anche annoverati i due trofei Tsantsas: i Jibaros, che vivevano lungo il Rio delle Amazzoni, usavano tagliare la testa ai nemici vinti e conservarla come trofeo, dopo averla trasformata in una specie di mummia dalle dimensioni ridottissime. Infine tra le "curiosità" ritroviamo anche otto lembi di cute umana essiccati e tatuati. I tatuaggi rappresentano scene fantastiche (lotta tra San Giorgio e il drago), eventi drammatici (scena di un naufragio), corpi di donna, segni zodiacali.

Altre informazioni utili: 

Programma di massima 
- 10.15: Ritrovo dei partecipanti presso l’ingresso del Museo Anatomico - via Luciano Armanni 5 - Napoli 
È necessaria la prenotazione presso il Club di Territorio di Napoli inviando un'email a: 
napoli@volontaritouring.it 
Le prenotazioni sono aperte. 
- Sono previsti due gruppi di max 25 persone
- Trasporti: mezzi propri 
- Volontario Tci Accompagnatore: un console del Touring Club 
- Guida: dott. Theodoros Thanassoulas, socio attivo del Tci 
La manifestazione prevede una contribuzione di 5 € da corrispondere al momento della visita, per la copertura dei costi del Club di Territorio.
I soci e gli amici del Tci regolarmente iscritti alla manifestazione sono coperti da apposita polizza assicurativa per la responsabilità civile.
Per comunicazioni urgenti il giorno della manifestazione è possibile contattare il numero 329.7520752 (Theodoros Thanassoulas) 
Il Volontario Touring accompagnatore ha la facoltà di variare l’itinerario.
La manifestazione si effettua anche in caso di pioggia. 
Il Club di Territorio di Napoli del Tci si riserva il diritto di accettare o meno la prenotazione.
Manifestazione organizzata per i soci e gli amici del Tci e soggetta al regolamento della Commissione regionale consoli della Campania.
Sono ammessi in via eccezionale i non soci perché possano constatare la qualità e l'interesse delle nostre manifestazioni, e quindi associarsi.