Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Napoli: da Piazza Mercato alla Chiesa del Carmine

Napoli: da Piazza Mercato alla Chiesa del Carmine

Dove

Indirizzo evento: 
Piazza Mercato, Napoli NA
Piazza del Mercato Chiesa di Sant'Eligio e Basilica Santuario del Carmine Maggiore

Quando

Sabato 28 Novembre 2020
dalle ore 10 alle ore 12.30

Ritrovo

Come arrivare: 

- ore 10.00 – Ritrovo dei partecipanti (con mezzi propri) davanti in Piazza Mercato - Napoli 

Ora di ritrovo: 
ore 10

Contatti

Organizzatore: 
Tci Club di Territorio di Napoli
Indirizzo mail: 
napoli@volontaritouring.it
Recapito di emergenza: 
Eduardo Amato 342.7225705
Console accompagnatore: 
console Eduardo Amato
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Rosa Maione

Piazza Mercato è una delle piazze storiche di Napoli, un tempo piccolo spiazzo irregolare esterno alle mura cittadine era chiamato Campo di Moricino o Muricino, con gli Angioini la zona fu trasformata in un vero e proprio mercato che prese il nome di Sant’Eligio.  Nonostante la piazza sia stata lo snodo dei più importanti traffici commerciali provenienti dalle basi commerciali italiane ed europee è ricordata soprattutto per una serie di esecuzioni capitali, il primo fu Corradino di Svevia e l’ultima Luisa Sanfelice, legata alle vicende che seguiranno la soppressione della Repubblica napoletana del 1799. Non meno importante è la vicenda che vede la piazza il palcoscenico dell’inizio della rivoluzione di Masaniello. Oltre alla sua storia la piazza è abbellita da due fontane-obelisco settecentesche e da due chiese, incluse nel percorso di visita, quali Sant’Eligio e la Basilica del Santuario di Maria Santissima del Carmine.

La chiesa di Sant’Eligio rappresenta il più antico modello di architettura gotico – provenzale fatto erigere dai Francesi a Napoli intorno al 1270 per volere di Carlo d’Angiò.  Caratteristico è  il portale d’ingresso a sesto acuto intagliato in piperno con stipiti costituiti da colonnine a fascio. L’interno a quattro navate è caratterizzata da una cappella rinascimentale attribuita al Malvito. 

La Basilica Santuario del Carmine Maggiore risale al XIII secolo è rappresenta un esempio unico di barocco napoletano. L’interno, a navata unica, è sontuosamente rivestito da marmi policromi e caratterizzato da diverse cappelle laterali, il soffitto a cassettoni è un tripudio di decorazioni in oro con al centro una statua in legno raffigurante la Vergine del Carmine opera di Mario Corajola del 1955.  Non mancano opere di maestri che hanno interessato il panorama artistico napoletano come Mattia Preti, Francesco Solimena e Francesco De Mura. Il Santuario è inoltre conosciuto per la suggestiva storia legata alla tavola della Madonna Bruna giunta a Napoli in seguito ad alcuni monaci fuggiti dalla persecuzione dei saraceni in Palestina e al miracoloso Crocifisso del secolo XIV legato all’assedio degli aragonesi del 1439. 

Altre informazioni utili: 

ATTENZIONE: LA MANIFESTAZIONE SI SVOLGE NEL RIGOROSO RISPETTO DELLE DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E LOCALI DI CONTENIMENTO DELLA PANDEMIA, VIGENTI ALLA DATA DELLA MANIFESTAZIONE, ALLE QUALI I SINGOLI PARTECIPANTI SI DEVONO ATTENERE.

Programma
- Ore 10.00 : Ritrovo dei partecipanti in Piazza Mercato - Napoli. 
- Ore 10.20 : Inizio visita. 
- Ore 12.30 : Fine visita. 
Quota di partecipazione :
- Socio Tci   € 5,00 
- Non Socio € 8,00 
Prenotazioni : Dall’1/10/2020 fino ad esaurimento posti 
Esclusivamente a mezzo email : napoli@volontaritouring.it 
Trasporti : Mezzi propri 
Console accompagnatore e telefono attivo il giorno della visita: console Eduardo Amato 342.7225705
Guide : Rosa Maione 
Numero max di visitatori 30
La quota comprende : la visita guidata come descritta, il noleggio delle radioguide, l’assistenza del console, le 
assicurazioni per la responsabilità 
Modalità di pagamento e condizioni di partecipazione: pagamento il giorno della visita ad incaricato del Club di Territorio di Napoli. 
Il Volontario Accompagnatore Touring ha la facoltà di variare l’itinerario. 
Il Club di Territorio di Napoli del Tci si riserva il diritto di accettare o meno la prenotazione. 
Manifestazione organizzata per i soci e gli amici del Tci e soggetta al regolamento della Commissione regionale consoli della Campania. 
Sono ammessi i non soci perché possano constatare la qualità e l'interesse delle nostre manifestazioni, e quindi associarsi. 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club