Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Imola (Bo): per giardini… un pomeriggio in città

Imola (Bo): per giardini… un pomeriggio in città

Dove

Indirizzo evento: 
piazza Duomo 1 - Imola
Palazzo Vescovile

Quando

Domenica 31 Ottobre 2021
ore 15.30

Ritrovo

Come arrivare: 

 Palazzo Vescovile,

piazza Duomo 1 - Imola

Ora di ritrovo: 
ore 15.30 Ritrovo nel cortile del Palazzo Vescovile, piazza Duomo 1 - Imola

Contatti

Organizzatore: 
Club di Territorio di Imola
Recapito di emergenza: 
335/5856303
Console accompagnatore: 
Fabrizia Fiumi
Presenza guida: 
Referente: 
Console Fabrizia Fiumi - Club di territorio

In un angolo verde "nascosto" nel cuore del palazzo vescovile di Imola dopo un importante intervento di recupero, il giardino dedicato alla memoria di monsignor Giovanni Signani, scomparso nel marzo 2021, è un “sogno” di piante, alberi e fiori, ormai entrato nel cuore degli imolesi e negli itinerari turistici della città.

 

Florilegio” è il titolo della mostra di Bertozzi & Casoni che espone una ventina di ceramiche a tema floreale dei due Maestri imolesi, universalmente riconosciuti come coloro che hanno saputo armonizzare la capacità di sapere sintetizzare armonicamente la capacità di progettazione concettuale e l’elevata perizia tecnica manuale

 

Nell’esposizione, a cura di Marco Violi all’interno del palazzo vescovile, i due artisti imolesi, che da quarant’anni con la ceramica creano sculture presenti nelle importanti collezioni internazionali, raccontano, come spiega Giampaolo Bertozzi «...i fiori. Non solo nei loro aspetti più belli e colorati, ma anche nel loro appassire, nel loro nascere in mezzo agli scarti, anche in mezzo ad un accumulo di ossa. La vita e la morte vicine».

 

L’ingresso sarà a offerta libera e il ricavato andrà a favore delle attività museali

 

In collaborazione con Museo Pinacoteca Diocesiani di Imola

 

Per accedere alle sale al piano nobile del Museo Diocesano e al Giardino storico del palazzo vescovile è obbligatorio essere in possesso di Green Pass ed esibirlo all’ingresso insieme ad un valido documento di identità, come stabilito dalle disposizioni governative (D.L. del 23 luglio 2021)

Altre informazioni utili: 

L’ingresso sarà a offerta libera e il ricavato andrà a favore delle attività museali