Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • I mosaici ravennati nella Divina Commedia

I mosaici ravennati nella Divina Commedia

Dove

Indirizzo evento: 
Ravenna - Largo Firenze
Biblioteca Classense

Quando

Domenica 23 Settembre 2018
ore 10

Ritrovo

Come arrivare: 

Ravenna - Largo Firenze (parcheggio gratuito la domenica)

Ora di ritrovo: 
ore 10

Contatti

Organizzatore: 
Club di Territorio di Romagna
Telefono di riferimento: 
0547/356327
Fax: 
0547/356393
Indirizzo mail: 
iat@comune.cesena.fc.it
Console accompagnatore: 
Console Pier Luigi Bazzocchi
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Console Giuseppe Rossi
Referente: 
I.A.T. CESENA

La Biblioteca Classense è ospitata all’interno dell’Abbazia camaldolese, la cui edificazione ha inizio nel 1512. All’interno delle sale e lungo i corridoi della biblioteca sono ancora visibili opere di numerosi artisti eseguite fra i secoli XVI e XVIII. Di assoluto rilievo l’Aula Magna o Libreria, realizzata a cavallo fra Seicento e Settecento. Con i suoi chiostri monumentali, il grande refettorio cinquecentesco (dal 1921 Sala Dantesca) e l’antica sacrestia della chiesa di San Romualdo (ora Sala Muratori), anch’essi riccamente decorati, l’intero complesso della biblioteca è un vero e proprio gioiello architettonico e artistico. Complessivamente, il patrimonio librario a stampa della Biblioteca Classense si stima in circa 800.000 unità bibliografiche. Di grande importanza è la sezione dedicata ai Fondi Antichi, che contiene volumi risalenti ai secoli XV-XVIII e circa 750 manoscritti, di cui la metà è databile tra il X ed il XVI secolo.

 

I dantisti conoscono il mosaico antico come gli archeologi e gli storici del mosaico antico conoscono la "Divina Commedia": abbastanza poco. Inevitabile perciò che solo di recente ci si sia accorti della profonda influenza dei mosaici bizantini sull'immaginario dantesco. "Purgatorio" e al "Paradiso". Qui invece si illustra come i mosaici ravennati - e non solo quelli bizantini - siano stati ben presenti a Dante fin dalla stesura dell'Inferno e a partire dal Canto I, premessa generale del poema. 
Ai partecipanti verrà offerta una copia del libro del Prof. Simonini, gentile omaggio del Presidente del Circolo Ravennate.

 

Il Circolo Ravennate e dei Forestieri mantiene viva la più alta tradizione associativa cittadina, promovendo attività culturali e ricreative negli esclusivi locali della propria prestigiosa sede, il quattrocentesco Palazzo Rasponi, collocato nella Zona Dantesca tra Via Corrado Ricci e Via Guido da Polenta.  Si perpetua, ancora oggi, l'attività di un antico sodalizio - Il Circolo Ravennate, sorto nel 1860 - avendone recuperato i principi fondanti con la moderna cultura positiva dello star bene insieme. 

Nel Salone d’onore (adesso Sala dei Mosaici), i mosaici sono opera dei maggiori maestri mosaicisti del secolo scorso, tutti formati alla Scuola del Mosaico dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna. Realizzati da Renato Signorini in collaborazione con Werther Focaccia e Libera Musiani, su cartoni di Giovanni Majoli, e rappresentano tre grandi guerre: la Prima Guerra Mondiale, la Guerra d’Africa e la Guerra di Spagna. Nella parete minore della sala è visibile un altro pannello, realizzato su cartone di Anton Giuseppe Santagata da Antonio Rocchi e Ines Morigi Berti. 

 

Programma
ore 10 Ritrovo e visita alla Biblioteca Classense
ore 11,30 Presso il Circolo Ravennate e dei Forestieri conferenza del prof. Ivan Simonini con proiezione dei mosaici
ore 13 Pranzo presso il Circolo Ravennate e dei Forestieri
ore 14,30 Visita guidata, dal prof. Ivan Simonini, alla zona dantesca
ore 16,30 Aperitivo presso la sala dei Mosaici del 900

 

Quote di partecipazione comprensivo dell’intero programma:
Soci e familiari: € 25,00, Non soci: € 30,00

Altre informazioni utili: 

Informazioni e prenotazioni
I.A.T.  CESENA  tel. 0547/356327 - fax. 0547/356393 - e-mail: iat@comune.cesena.fc.it
sito: www.cesenaturismo.it
orari di apertura da lunedì a sabato: 9.30-13.00; 15.00-18.00; domenica e festivi:
9.30-12.30.

Quote di partecipazione comprensivo dell’intero programma:
Soci e familiari: € 25,00, Non soci: € 30,00
Pagamento all’inizio della visita.
La partecipazione è riservata a Soci e familiari; salvo posti disponibili possono partecipare anche non Soci
Prenotazione obbligatoria entro il 15 settembre. Eventuale disdetta va data entro il 20 settembre

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club