Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Firenze: alla scoperta del Chiostro dello Scalzo

Firenze: alla scoperta del Chiostro dello Scalzo

Dove

Indirizzo evento: 
Via Camillo Cavour 69 - Firenze
ingresso del Chiostro

Quando

Sabato 11 Dicembre 2021
ore 10:30

Ritrovo

Come arrivare: 

Chiostro dello Scalzo

Via Camillo Cavour 69

Firenze

Ora di ritrovo: 
ore 10 ritrovo all’ingresso del Chiostro

Contatti

Organizzatore: 
Club di Territorio di Firenze
Indirizzo mail: 
firenze@volontaritouring.it
Recapito di emergenza: 
339/5072127
Console accompagnatore: 
Massimo Conti Donzelli
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Antonio Natali, insigne storico dell’arte, Console Tci, già Direttore della Galleria degli Uffizi
Referente: 
Davide Vezzi

Unica e straordinaria visita al Chiostro dello Scalzo, l’ambiente annesso alla chiesa (in seguito distrutta) della Compagnia dei Disciplinati di San Giovanni Battista, detta appunto dello Scalzo

 

E’ uno dei luoghi negletti a Firenze, sia dai fiorentini che dagli ospiti forestieri, a dispetto della sua importanza storica e artistica, che è fra le più alte soprattutto per quanto attiene alla cultura figurativa del Cinquecento. Il piccolo chiostro è quasi interamente affrescato da Andrea del Sarto, che vi mise mano a partire dal 1509, nello stesso anno in cui lui principiava il ciclo degli affreschi con le storie del beato Filippo Benizzi nel chiostrino dei voti alla Santissima Annunziata, ambiente prezioso e - anch’esso - fondamentale per l'arte del Cinquecento.

 

Nel Chiostro dello Scalzo Andrea dipinse scene della vita del Battista (con intervalli) dal 1509 alla seconda metà degli anni Venti. Nel biennio 1518-1519 - al tempo cioè del suo soggiorno alla corte di Francesco I, re di Francia – fu il Franciabigio a lavorare (sempre a fresco) sulle pareti del chiostro. D'altronde Andrea del Sarto e il Franciabigio all'inizio della loro carriera erano stati - come allora si diceva -'compagni', vale a dire soci in affari, nel senso che insieme assumevano gli incarichi che poi potevano essere assolti da uno di loro o da entrambi. 

 

La visita al Chiostro dello Scalzo, meriterebbe d’essere una tappa fissa per chiunque aspiri a conoscere la storia e l’arte di Firenze. 

 

Il programma della visita:

ore 10    ritrovo all’ingresso del Chiostro, Via Camillo Cavour 69-Firenze

ore 10:30  inizio della visita guidata

ore 12    fine della visita guidata

 

Socio Tci e familiare: € 10 - non socio: € 13

 

AVVISO
La visita avverrà nel rispetto dei protocolli di sicurezza sanitaria della regione Toscana, pertanto potrà accedere un numero ridotto di persone rispetto allo standard abituale delle visite Touring

Altre informazioni utili: 

Prenotazioni:
Dal 16 novembre al 8 dicembre 
firenze@volontaritouring.it

 

Informazioni:
firenze@volontaritouring.it

 

Quota di partecipazione  
Socio Tci e familiare: € 10 - non socio: € 13

 

La quota comprende:
Ingresso al Chiostro, auricolari. Avremo il privilegio di essere guidati dal Prof. Antonio Natali, insigne storico dell’arte, Console Tci, già Direttore della Galleria degli Uffizi

 

Modalità di pagamento e condizioni di partecipazione:
il pagamento avverrà sul posto il giorno della visita (si prega di presentarsi con il contante possibilmente preciso per facilitare l’operazione)
E’ obbligatorio presentarsi muniti di mascherina e green pass

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club