Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Ciociaria: "Ferentino e il Castello di Fumone"

Ciociaria: "Ferentino e il Castello di Fumone"

Quando

Sabato 19 Settembre 2020

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
Ore 8:00 a Piazzale Ostiense (lato ACEA) - Rientro previsto alle ore 18:30 circa.

Contatti

Organizzatore: 
Punto Touring di Roma
Telefono di riferimento: 
0636005281
Fax: 
0636005342
Indirizzo mail: 
libreria.ptroma@touringclub.it
Recapito di emergenza: 
3492226898
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Viviana Belculfiné
Referente: 
Punto Touring di Roma

Ferentino si erge su un’altura dei Monti Ernici in posizione panoramica e il suo territorio è particolarmente ricco di acque sorgive anche di natura solforosa, valorizzate dalle vicine terme. Circondata da mura megalitiche, ben conservate, su cui si aprono porte interessantissime per antichità e struttura, la cittadina ha nell’Acropoli il suo monumento più importante ed anche la testimonianza della sua storia. Sede, in successione, del prefetto romano, del vescovo, del tribuno militare, del podestà, dei rettori di Campagna e Marittima. Munitissima nel periodo medioevale, la rocca di Ferentino (della prima età Sillana) rimane ancor oggi un capolavoro di ingegneria civile e un’opera d'arte di potente bellezza. Sulla sua spianata sorgono la Cattedrale e il Palazzo del Vescovado. La cattedrale, di architettura romanica, custodisce pregevoli opere dei Cosmati. Tra le altre bellissime chiese, visiteremo Santa Maria Maggiore (XIII sec.) elegante nelle sue forme gotiche, fondata dai monaci cistercensi. Ci sposteremo a seguire nel piccolo borgo medievale di Fumone. Pranzo in ristorante tipico. Situato a 800 m slm in straordinaria posizione strategica, Fumone domina l’intera Valle del Sacco e la strada maestra che collegava Roma e Napoli: la via Latina. Il suo nome nasce infatti dall’antica funzione di comunicazione effettuata con segnali di fumo, segnali che annunciavano le invasioni di nemici provenienti da sud e diretti a Roma. Durante il periodo dell’Impero romano, di cui rimangono testimonianze pregevoli come i resti del mercato e del teatro, non ci furono mai momenti di crisi nei territori intorno a Roma e in quel periodo la vedetta di Fumone operava inviando pacifici segnali di fumo di interesse collettivo. Dal 455 (anno dell’inizio delle invasioni barbariche) Fumone ricominciò con le sue fumate che annunciavano future devastazioni, e per secoli tornò al suo vecchio ruolo. A partire dal X secolo la storia di Fumone è strettamente legata a quella della Chiesa. Inespugnabile, la Rocca di Fumone fu usata dai Papi per oltre 500 anni come antiguardo verso il mezzogiorno e prigione pontificia per prigionieri politici. L’episodio più importante avvenuto nel suo castello, motivo per cui il nome della rocca si ritrova inserito in tutti i libri di storia, avvenne nel 1295 quando vi fu rinchiuso il santo Papa Celestino V, che vi morì dopo dieci mesi di dura prigionia. 

 

NOTE INFORMATIVE PER LE VISITE GUIDATE:

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare rispondendo a questa email (libreria.ptroma@touringclub.it) oppure telefonando allo 06-36005281. Per aderire è necessario comunicare i dati del Socio, il recapito telefonico e il metodo di pagamento prescelto tra quelli proposti.

Modalità di pagamento | Le quote delle visite prenotate devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ALMENO TRE GIORNI PRIMA DELLA VISITA. Si può inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito (che verrà effettuato al momento della prenotazione) chiamandoci o inviando una comunicazione scritta via mail o fax al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca Intesa San Paolo codice Iban IT 64 A 03069 01629 100000017411 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento al numero di fax 06-36005342 oppure via email a questo indirizzo.

Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette di visite giornaliere o di mezza giornata non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO o ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento della visita guidata le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso).  

Altre informazioni utili: 

Quota di partecipazione (compreso pullman): Soci: € 48,00      Non Soci: € 53,00

 

DA PAGARE IN LOCO: 
Ingresso Castello: € 10,00
Sistema di amplificazione: € 3,00
Pranzo obbligatorio con menù tipico locale: € 22,00

In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Quota di partecipazione ridotta.