Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Caramanico Terme (Pe). Il Sentiero della Libertà nella Valle dell’Orfento

Caramanico Terme (Pe). Il Sentiero della Libertà nella Valle dell’Orfento

Dove

Indirizzo evento: 
Centro Visitatori Valle dell'Ofento, Via del Vivaio, Caramanico Terme (PE)
Sede di Majambiente

Quando

Domenica 7 Novembre 2021
Orario 9:00-16.00

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
Ore 9:00 presso i Centro Visitatori Valle dell'Orfento in Via del Vivaio, Caramanico Terme (PE)

Contatti

Organizzatore: 
Club di territorio di Pescara
Telefono di riferimento: 
3484107059
Indirizzo mail: 
pescara@volontaritouring.it
Console accompagnatore: 
Elio Torlontano
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Francesca Camilla D'Amico (Bramante Teatro)

La Valle dell'Orfento, nel cuore del Parco Nazionale della Maiella è un luogo fiabesco modellato dalla forza dell'acqua del fiume che, sulla roccia calcarea, ha creato pareti altissime, grotte, cascate e giochi d'acqua unici. Questo luogo quasi paradisiaco ha custodito però anche le storie delle genti che qui hanno vissuto per secoli.

Accompagnati dalla narratrice Francesca Camilla D’Amico, con questa escursione lungo un sentiero della Valle dell’Orfento si torna indietro nel tempo, all’inverno tra il 1943 ed il 1944, nei luoghi e alle vicende narrate nel diario Poor people, poor us del caporalmaggiore neozelandese John Evelyn Broad.

Il libro, pubblicato nel 1945 ma solo nel 2016 tradotto in italiano, aggiunge un’altra straordinaria testimonianza alla memorialistica dei prigionieri alleati fuggiti dai campi di detenzione in Abruzzo dopo l’8 settembre 1943. Nato da otto diari compilati quasi giornalmente, è il racconto della sofferta sopravvivenza di tre fuggitivi nelle grotte, nei fienili e nelle masserie della Valle dell’Orfento e di Caramanico, dove furono nascosti e sostenuti per sette mesi dai contadini e dallo stesso podestà fino al ricongiungimento con le proprie truppe.

Programma

- Ore 9:00 - Presentazione del territorio e briefing iniziale.

- A seguire: partenza per l'escursione narrata con l'assistenza di guida escursionistica, narrazioni e letture a cura di Baramante Teatro.

- Pranzo al sacco lungo l'itinerario.

- Ore 16:00 - Termine dell'escursione e saluti.

Modalità e quote di partecipazione:

Iscrizione nominativa obbligatoria con email a pescara@volontaritouring.it entro domenica 31ottobre, indicando: nome e cognome, numero di tessera se socio Touring Club, luogo di residenza, email personale e numero di cellulare.

Per l'ammissione a partecipare all'evento:

- ciascun iscritto dovrà attestare di non presentare i fattori di rischio clinico/epidemiologico stabiliti per la COVID-19 esibendo il Certificato Verde.

- è obbligatorio che ciascun partecipante sia munito di mascherina da indossare quando non sia possibile mantenere la distanza minima interpersonale di m 1 e negli ambienti chiusi.

Quote di partecipazione

In corso di definizione.

Avvertenze

Difficoltà: E Escursionisti – Difficoltà moderata. Tipologia: escursione ad anello e letture del diario "Povera gente poveri noi". Caratteristiche del sentiero: sentieri single track in zone umide, rocciosi ed esposti a tratti, potenzialmente scivolosi (calzare scarpe da trekking, munirsi di zaino con borraccia piena d'acqua, colazione al sacco, cappello e indumenti per affrontare eventuali variazioni atmosferiche). Lunghezza: 10 km. Dislivelli: salita m 300 - discesa m 300 Durata: 7 ore comprensive di cammino e soste.

Altre informazioni utili: 

Questa iniziativa dà modo a Soci e ospiti di sperimentare le ragioni per cui Majambiente ha ricevuto dai Consoli abruzzesi il Premio Touring Abruzzo 2020 quale migliore organizzazione di servizi turistici-ambientali che opera nel Parco nazionale della Maiella.

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club: precedenza e quota di partecipazione ridotta.