Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Capo Miseno. Escursione naturalistica: il Santuario degli uccelli

Capo Miseno. Escursione naturalistica: il Santuario degli uccelli

Dove

Indirizzo evento: 
Via Faro, 80070 Faro Capo Miseno NA
Monte Miseno

Quando

Giovedì 23 Luglio 2020
dalle ore 18,30

Ritrovo

Come arrivare: 

Raduno dei partecipanti al faro di capo Miseno - Via Faro, 80070 Faro Capo Miseno NA [Plus Code Q3HQ+PW].

Ora di ritrovo: 
Ore 18,30

Contatti

Organizzatore: 
Corpo Consolare della Campania
Telefono di riferimento: 
3397458050
Indirizzo mail: 
mariannadorsi@gmail.com
Console accompagnatore: 
Marianna D'Orsi Pisani, vice console regionale TCI Campania
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
a cura di Vivara Onlus
Referente: 
M. D'Orsi Pisani

“Il Belvedere era a strapiombo sul mare e da lì si inerpicava una scaletta in pietra che risaliva verso la sommità del promontorio tra la fitta macchia mediterranea, lecci, ginestre, cisti e asfodeli.[…] probabilmente il percorso che fece Plinio il Vecchio prima di andare incontro alla morte […]Tutti i frammenti del paesaggio che avevamo conquistato a poco a poco, nel corso della risalita, si erano congiunti in un'unica veduta che spaziava su tutta la baia di Napoli. Verso sud est, la penisola sorrentina e Capri. A sud-ovest Ischia e Procida. Ad ovest il Monte di Procida e il largo di Miseno. Verso nord, il paesino di Bacoli e dietro il Castello di Baia; in basso l'anti lago e l'unghia tufacea di Punta Pennata; a nord-est, il sistema dei vulcani flegrei, Pozzuoli, ed in lontananza Bagnoli, Posillipo, Nisida, Napoli ed il Vesuvio… immenso ed inquietante.”(*)

 

Miseno si trova  nell’immediato entroterra di Bàcoli, di cui è frazione. Questo piccolo borgo ebbe grande importanza storica nell’antichità: il lago di Miseno e la vicina baia accolsero nel I secolo, con Augusto, i cantieri navali e la flotta romana già stanziati nel Portus Julius del lago di Lucrino, già allora insabbiato. La configurazione naturale favorì la realizzazione di un articolato complesso portuale, con una baia aperta e un bacino chiuso (il lago di Miseno o Mare Morto); le gallerie scavate nei promontori (punte Pennata e Sarparella) creavano un gioco di correnti destinato a evitarne l’insabbiamento. Tra i pochi resti recuperati ai piedi di un’altura spicca il sacello degli Augustali, di età giulio-claudia e dedicato al culto imperiale, parzialmente ricavato nella roccia e sud diviso in tre ambienti (i reperti sono nel Museo archeologico di Baia). Accanto si trova un piccolo teatro (meglio visibile dal mare). Altri reperti e il toponimo spiaggia di Miliscola (da militum schola, il luogo dove s’addestravano le reclute) rimandano al porto e all’insediamento romano che fu base militare fino al v secolo d.C. Miliscola è oggi una bella spiaggia, lunga poco meno di 2 km e affacciata sul canale di Procida. Affascinanti scogliere e insenature aperte costellano invece capo Miseno, come cala Moresca, raggiungibile in barca. La passeggiata su capo Miseno (167 m) conduce sull’estrema punta dell’area flegrea: dalla cima, ora segnata da un faro, la vista* spazia sulle vicine isole di Procida e Ischia e sull’intero golfo di Napoli. (**)

(fonti: (*) Giallo TufoFrancesco Escalona – Editore: Valtrend); (**) Guida Verde, Napoli e il GolfoAA.VV. Editore: Touring Club Italiano

 

Questa escursione si inserisce nella campagna promozionale dei territori del Belpaese “PASSIONE ITALIA”promossa dal Touring Club Italiano.

Scopri di più su www.touringclub.it/passioneitalia

 

PRENDITI CURA DELL’ITALIA, SOSTIENI IL TOURING CLUB ITALIANO. Associati su www.touringclub.it/associati.

Altre informazioni utili: 

ATTENZIONE: LA MANIFESTAZIONE SI SVOLGE NEL RIGOROSO RISPETTO DELLE DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E LOCALI DI CONTENIMENTO DELLA PANDEMIA, VIGENTI ALLA DATA DELLA MANIFESTAZIONE, ALLE QUALI I SINGOLI PARTECIPANTI SI DEVONO ATTENERE.

 

Programma

Ore 18,30  Raduno dei partecipanti al faro di capo Miseno - Via Faro, 80070 Faro Capo Miseno NA [Plus Code Q3HQ+PW].

Ore 18,40  Passeggiata naturalistica in collaborazione con le guide naturalistiche dell’Associazione Vivara Onlus e aperitivo con degustazione di prodotti a km zero.

Modalità di partecipazione

Solo su prenotazione

dal 10 luglio al 22 luglio 2020 fino ad esaurimento posti 

Rif. Console M. D’Orsi Pisani

Via WhatsApp:  3397458050

E-mail:mariannadorsi@gmail.com

Quote
- Socio Tci   € 11
- Non Socio € 13 

Pagamento 

Anticipato, via

via paypal o postepay

(riceverai tutte le info all’atto della prenotazione)

La quota comprende

La passeggiata guidata, l’aperitivo, l’assistenza del console, i diritti di prenotazione.

Livello di difficoltà medio/basso. sconsigliamo comunque la visita se non in buona forma fisica.

Abbigliamento consigliato: scarpe da ginnastica o da trekking, abiti comodi, pantaloni lunghi, berretto, borraccia d'acqua, repellente insetti.

NO INFRADITO – NO TACCHI

Non dimenticare la macchina fotografica!

Console accompagnatore: Viceconsole regionale Campania

M. D’Orsi Pisani

Tel. attivo il giorno della visita

339.7458050

Modalità di pagamento e condizioni di partecipazione : Il Volontario Touring Accompagnatore ha la facoltà di variare l’itinerario e di annullare la manifestazione in caso di pioggia. 
Il Corpo Consolare Tci Campania si riserva il diritto di accettare o meno la prenotazione. 

Manifestazione organizzata per i soci e gli amici del Tci e soggetta al regolamento della Commissione regionale consoli della Campania. 
Sono ammessi i non soci perché possano constatare la qualità e l'interesse delle nostre manifestazioni, e quindi associarsi.

Allegati: 
In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club