Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Brisighella e gli scavi del Castello di Rontana

Brisighella e gli scavi del Castello di Rontana

Dove

Indirizzo evento: 
Brisighella(RA)
Piazzale della stazione ferroviaria

Quando

Domenica 25 Agosto 2019
ore 10

Ritrovo

Come arrivare: 

Dall'A14: uscita Faenza.
Da Faenza:  seguire indicazioni per Firenze-Brisighella

Ora di ritrovo: 
ore 10 ritrovo presso la Stazione di Brisighella

Contatti

Organizzatore: 
Club di Territorio di Romangna
Telefono di riferimento: 
0187/719827
Fax: 
0547/356393
Indirizzo mail: 
iat@comune.cesena.fc.it
Recapito di emergenza: 
Alessandro Leporesi 347/9726033
Console accompagnatore: 
Console PierLuigi Bazzocchi
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Console Alessandro Leporesi
Referente: 
I.A.T. CESENA

Una pietra è una pietra
Due pietre sono un indizio
Tre pietre sono un muro
Quattro pietre sono una casa

Cinque pietre sono un palazzo
(sei pietre sono un palazzo costruito dagli alieni).

Assioma dell'archeologia (da Tre pietre fanno un muro di Eric H. Cline)

 

ore 10.00 ritrovo presso la Stazione di Brisighella
Trasferimento a Rontana per la visita agli scavi, guidati dagli archeologi che stanno lavorando sul sito.
Castello di Rontana
Le prime attestazioni del castello di Rontana sono anteriori all'anno Mille: viene, infatti, ricordato per la prima volta nel 973 con proprietario Ugone di Rontana. Successivamente nel 1201 fu espugnato dai forlivesi per tornare dopo otto anni nuovamente in mano ai faentini; nel 1291 fu dei Manfredi. Nel corso dei secoli successivi passò più volte di mano: nel 1310 fu venduto dai Fantolini al Manfredi, dal 1361 fu sotto l'alterno controllo dei Manfredi e della Santa Sede. Nel 1405 fu effettuato un restauro da parte di Astorgio Manfredi.  Nel 1506 fu dei Veneziani, poi tornò alla Santa Sede. Nel 1591 venne distrutto dalle milizie vaticane inviate da papa Gregorio XIV allo scopo di sgominare un gruppo di banditi arroccati nel castello per sfuggire alla tassazione pontificia.  

 

ore 12.30  Pausa pranzo al  Ristorante E' Manicòmi da Mario - via Rontana, 29, 48013 Brisighella RA

 

ore 15,00 Itinerario nel centro storico di Brisighella accompagnati dalla sig.ra  Clementina Missiroli, appassionata di storia locale.
Brisighella è un antico borgo medievale e termale della Valle del Lamone, nell'Appennino Tosco-Romagnolo, fra Firenze e Ravenna. Lo caratterizzano tre pinnacoli rocciosi, su cui poggiano la rocca manfrediana ( sec. XIV), il santuario del Monticino (secolo XVIII), la torre detta dell'Orologio (sec. XIX). Le acque delle sue Terme e la tranquillità che regna nel borgo e nei dintorni ne fanno il luogo ideale per abbandonare ogni stress e dedicarsi alla cura di se stessi. 

 

E' una terra ospitale, ricca di tradizioni, sapori, bellezze architettoniche e naturalistiche, insignita delle più prestigiose certificazioni (Borghi più Belli d'Italia, Cittaslow, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano), a testimonianza delle sue eccellenze e della sua qualità di vita
 

Quota di partecipazione 
Socio Tci e familiare € 30,00 - non socio € 35,00

Altre informazioni utili: 

Prenotazioni
Entro il 20 agosto 2019
I.A.T. CESENA - tel. +39 0547/356327 - fax. +39 0547/356393 - e-mail: iat@comune.cesena.fc.it

Quota di partecipazione 
Socio Tci e familiare € 30,00 - non socio € 35,00

La quota comprende: Visite, guide  e pranzo

Modalità di pagamento: all'appello il giorno della visita

Condizioni di partecipazione:
La visita è riservata a Soci e familiari.
Salvo posti disponibili potranno partecipare amici ed invitati.
In caso di maltempo la visita sarà rinviata  e comunicheremo la nuova data via e-mail

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club