Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Bologna, "Orchestra Mozart Festival 2019"

Bologna, "Orchestra Mozart Festival 2019"

Dove

Indirizzo evento: 
Bologna, Teatro Auditorium Manzoni, Via de’ Monari, 1/2

Quando

Da Venerdì 26 Aprile 2019 a Domenica 28 Aprile 2019
ore 20.30

Contatti

Telefono di riferimento: 
051222997
Indirizzo mail: 
info@accademiafilarmonica.it
Dopo il successo della prima edizione, l’Orchestra Mozart Festival torna a Bologna per il secondo anno consecutivo. Costituita da musicisti provenienti dall’Italia e da tutto il mondo, l’Orchestra Mozart si riunirà dal 26 al 28 aprile 2019 per due concerti sinfonici e 
uno da camera al Teatro Auditorium Manzoni
, diretti ancora una volta dal grande Maestro Bernard Haitink e con la partecipazione del pianista Martin Helmchen. 

Oltre ai concerti al Teatro Manzoni, anche quest’anno il festival proporrà appuntamenti musicali diffusi nella città, un modo in più per coinvolgere ed avvicinare al mondo della musica classica un pubblico sempre più ampio, creando così veri e propri momenti di festa e di incontro fra la città e l’orchestra. 

È rinnovata anche per il 2019 la preziosa collaborazione con il LAC di Lugano e la sua prestigiosa manifestazione LuganoMusica.
Per il terzo anno consecutivo sarà il Maestro Haitink a guidarci dal podio del Manzoni e del LAC di Lugano; affronteremo insieme un repertorio importante e prestigioso – afferma Mattia Petrilli, Flauto e Board Member Orchestra Mozart –. Il sodalizio con il grande Maestro si è fortificato ogni volta di più, musicalmente c’è una profonda sintonia, umanamente ci sentiamo legati a lui da un grandissimo affetto. Il suo desiderio di fare ancora musica con noi ci onora e con grande gioia e trepidazione aspettiamo la prima prova. 
La scelta del repertorio – continua Mattia Petrilli – è stata concertata insieme al Maestro Haitink, che ha espresso il desiderio di dirigerci in brani di grande importanza, ricchezza e varietà. Beethoven, Mozart, Haydn, Schubert e Mendelssohn scorrono nelle nostre vene e non vediamo l’ora di poterli approfondire ed eseguire nei programmi sinfonici e in quelli cameristici. Siamo estremamente felici ed emozionati all’idea di poter suonare ancora una volta l’Eroica di Beethoven e la Tragica di Schubert, e di farlo insieme al Maestro Haitink. Inoltre, accompagneremo il giovanissimo talento Martin Helmchen nel concerto in Mi bemolle di Mozart, e i nostri solisti nella Concertante di Haydn, sviluppando quanti più elementi possibili del fare musica insieme. La grandiosità, la drammaticità e la complessità di suono e di intenti in Beethoven e Schubert, le sfumature, la delicatezza e l’estremismo dinamico nell’accompagnare i solisti, l’importanza e l’impronta fondamentale dell’esperienza cameristica, sono solo alcuni degli aspetti che proveremo ad approfondire insieme". 

L’Orchestra Mozart nata a Bologna nel 2004, come progetto speciale dell’Accademia Filarmonica di Bologna, da un’idea di Carlo Maria Badini e Fabio Roversi Monaco e creata intorno al pensiero musicale di Claudio Abbado, suo direttore artistico per dieci anni, essa ha costruito la sua identità affiancando grandi solisti e prime parti di prestigiose orchestre a giovani talenti provenienti da ogni parte del mondo; ha così promosso occasioni di incontro e passaggio di esperienza e conoscenza tra artisti di generazioni diverse, suonando nelle più importanti sale da concerto d’Italia e d’Europa. 
L’Orchestra Mozart rappresenta oggi una delle compagini d’eccellenza nel mondo internazionale della musica classica. 

Vantaggio per i Soci

Abbonamenti e biglietti scontati del 10% sul prezzo intero in tutti i settori ad esclusione delle Balconate II e III