Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Avenza (MS): il borgo apuano lungo la Via Francigena

Avenza (MS): il borgo apuano lungo la Via Francigena

Dove

Indirizzo evento: 
Avenza (Carrara), piazza Carlo Finelli 7
Torre di Castruccio Castracani

Quando

Sabato 4 Agosto 2018
ore 21

Ritrovo

Come arrivare: 

Avenza (Carrara),

Torre di Castruccio Castracani,

piazza Carlo Finelli 7

Ora di ritrovo: 
ore 20,45

Contatti

Organizzatore: 
Corpo Consolare di Massa Carrara
Cellulare: 
349/2860796
Indirizzo mail: 
dade.lamb@virgilio.it
Recapito di emergenza: 
349/2860796
Console accompagnatore: 
Pietro di Pierro
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Pietro di Pierro
Referente: 
Pietro di Pierro

Passeggiata notturna alla scoperta di un antico borgo apuano lungo la via Francigena con i Consoli Tci di Massa Carrara. 
L’iniziativa fa parte della rassegna “A spasso nella storia di Carrara”, progetto che vede coinvolto il Tci - Corpo consolare di Massa Carrara, insieme all’Accademia Albericiana, agli Amici dell’Accademia di Belle Arti, Dickens Fellowship e a Italia Nostra, sez. Apuo-lunense “Dott. L. Biso”, con il patrocinio del Comune di Carrara. 

Essere “custodi della memoria”: è questo il principio che muove i consoli del Touring in “A spasso nella storia di Carrara”, ciclo di conferenze itineranti che diffondono gratuitamente la conoscenza della storia del territorio apuano.

 

La via Francigena,Franchigena,Francesca,Romea o Romana,piu' che un tracciato preciso seguiva un percorso,piu' che una strada era un intreccio di strade che,tuttavia avevano alcuni punti fermi di riferimento. Uno di questi era Avenza situata a meta' strada tra Luni e san Leonardo al Frigido (nel comune di Massa)

La nascita del borgo di Avenza affonda le radici nella notte dei tempi. Alcuni reperti dll'epoca romana trovati in diverse epoche la fanno risalire a quel tempo, come ansio sulla via consolare Aemilia Scauri da Pisa alla vicina Luni. Certamente nel medioevo assunse una funzione importante sul territorio. L'antica città  di Luni (sotto la guida dei Vescovi Conti) si andava estinguento, e la città  di Carrara prendeva vigore con la ripresa dell'estrazione del marmo. Avenza veniva a trovarsi in un crocicchio delle strade che scendevano dalle cave allo scalo marittimo e l'antica via Romana. La sua posizione ne favoriscono lo sviluppo nel medioevo, trovandosi al centro di traffici internazionali, non solo per l'esportazione del marmo ma anche per approdo e il transito di mercanzie e bestiame.

 

Il percorso è di facile accessibilità e ha una durata di circa due ore.
La visita è gratuita e aperta a tutti e non necessita di prenotazione

 

 

Altre informazioni utili: 

Il percorso è di facile accessibilità e ha una durata di circa due ore.
La visita è gratuita e aperta a tutti e non necessita di prenotazione, basta presentarsi con puntualità all’appuntamento delle ore 21 alla Torre di Castruccio (in piazza Carlo Finelli 7) ad Avenza (Carrara)