Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Appia Day – Bisaccia: passeggiata e convegno sull’Appia

Appia Day – Bisaccia: passeggiata e convegno sull’Appia

Dove

Indirizzo evento: 
83044 Bisaccia AV
Bisaccia AV

Quando

Domenica 11 Ottobre 2020
giornata intera

Ritrovo

Come arrivare: 

Ore 10.30 : Raduno dei partecipanti (mezzi propri) in Piazza Duomo - Bisaccia (AV), con possibilità di parcheggio nei dintorni della piazza.

Ora di ritrovo: 
ore 10.30

Contatti

Organizzatore: 
Tci Club di Territorio Paesi d'Irpinia
Indirizzo mail: 
donato.cela@libero.it
Recapito di emergenza: 
Donato Cela 377.1603172
Console accompagnatore: 
Console Donato Cela
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
locali

In esclusiva per i soci e gli amici del Touring Club Italiano, in occasione della terza edizione dell'Appia Day curata dal Touring della Campania, la mattina passeggiata naturalistica tra le fontane storiche del territorio e, nel pomeriggio, convegno nel Castello Ducale di Bisaccia sulla Via Appia.

In collaborazione con il CAI (Club Alpino Italiano) della Campania.

"La via Appia è un monumento unico, per la sua storia e le sue leggende, le sue rovine e i suoi alberi, la campagna e il paesaggio, per la vista, la solitudine, il silenzio, la sua luce, le sue albe e i suoi tramonti … che nei secoli gli uomini di talento di tutto il mondo hanno amato, descritto, dipinto, cantato, trasformandola in realtà fantastica, in momento dello spirito, creando un’opera d’arte di un’opera d’arte". Antonio Cederna (Il Mondo 1953)

L'Appia Antica è stato un originale modello di collegamento viario capace di unire Roma e territori lontani. Più di 2000 anni dopo - con Appia Day - l'Appia Antica torna ad essere uno straordinario racconto capace di unire valori archeologici, paesaggistici, ambientali, culturali. L'effervescente moltitudine di realtà formali e informali che si dedicano alla tutela di monumenti a natura guarda all'antica via consolare come porta di accesso verso un futuro più attento al territorio, al paesaggio, alla storia.

Appia Day è il festival diffuso della Regina Viarum ambientato dal 2016 nei luoghi più significativi della consolare romana tra la Capitale e Brindisi. Centinaia di eventi rivolti a tanti pubblici diversi grazie all'apertura straordinaria e gratuita dei monumenti e alle visite guidate, alle passeggiate nella natura accompagnate dalla descrizione storica dei luoghi, ai trekking, ai ciclotour, alla musica, al teatro, alle attività ludiche per bambini, alle degustazioni, alle mostre e agli incontri culturali e tematici.

Il Touring club Italiano della Campania aderisce all'APPIA DAY del 2020, iniziativa che, per la pandemia, è stata riprogrammata a domenica 11 ottobre 2020. L'Appia attraversa 4 regioni (Lazio, Campania, Basilicata e Puglia) e il tratto nella nostra regione è quello più lungo con un percorso di 190 km attraverso le province di Caserta, Benevento e Avellino.

Bisaccia: arrivando verso la città, attraversando le verdi colline ormai punteggiate da pale eoliche, si intravede il maestoso castello che domina la città su uno sperone del monte Calvario. La città si trova a 860 metri sopra il livello del mare, per questo in inverno il clima è abbastanza rigido, mentre in estate le temperature si mantengono moderate. La città in realtà oggi è divisa in due, da un lato il centro storico, con le sue stradine che si inerpicano fino al castello e la parte nuova, costruita in seguito ai terremoti del 1930 e del 1980. Oltre al castello le altre cose da vedere sono il Convento, la Cattedrale in piazza Duomo e la chiesa dei Morti. Ritornando a “lu Castieddr”, il Castello Ducale, luogo simbolo della città, fu costruito dai Longobardi intorno alla seconda metà dell’VIII secolo in una posizione privilegiata al centro di altri castelli. I Longobardi lasciarono il castello all’arrivo dei Normanni guidati da Roberto d’Altavilla, fino al 1158 quando un sisma distrusse buona parte di esso. Ma la vita del castello continuò, infatti Federico II di Svevia lo fece ricostruire e diventò la sua riserva di caccia. Poi fu la volta degli Aragonesi e nel 1462 Bisaccia passò a Isabella, moglie di Federico d’Aragona. Ma i residenti celebri del castello non finiscono qui, la fortezza fu anche la dimora di Torquato Tasso. Verso la fine del 500 infatti il Castello ducale appartenne a Giovan Battista Manso, che ospitò il suo amico Tasso. Ma la storia del castello che lo rende ancor più affascinante è legato ad una misteriosa principessa. La sua tomba oggi è conservata all’interno del museo che occupa un’ala della fortezza. La cosa che più colpisce è la ricchezza del suo corredo funerario, impreziosito di ceramiche di valore e gioielli, come i bracciali, sempre in numero dispari, ed il bastone, tutti elementi che indicavano una persona di alto rango che deteneva il comando. Nel museo, oltre a questa tomba di pregio, sono conservati altri reperti provenienti dagli scavi della grande necropoli che si trovava in zona cimitero vecchio e che sono collocabili tra l’età del bronzo e quella del ferro. Dal castello si inerpicano varie strade che formano il centro storico, ricco di palazzi e dimore storiche. Tra i vicoli, quasi inaspettatamente si apre la piazza, dove sorge la Cattedrale.

Altre informazioni utili: 

ATTENZIONE: LA MANIFESTAZIONE SI SVOLGE NEL RIGOROSO RISPETTO DELLE DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E LOCALI DI CONTENIMENTO DELLA PANDEMIA, VIGENTI ALLA DATA DELLA MANIFESTAZIONE, ALLE QUALI I SINGOLI PARTECIPANTI SI DEVONO ATTENERE.

Programma

- Ore 10.30 : Raduno dei partecipanti (mezzi propri) in Piazza Duomo - Bisaccia (AV), con possibilità di parcheggio nei dintorni della piazza.

Passeggiata naturalistica tra le fontane storiche del territorio.

- Ore 13.00 : Pranzo presso l'Agriturismo "Radici Contadine" - prenotazione a cura dei singoli partecipanti - per prenotare telefonare al numero 377 160 3172 - al costo di 25,00 euro a persona - con il seguente menù di prodotti tipici locali: Antipasto, due Primi a scelta, Secondo a scelta con contorno, frutta, dolce, vino, acqua minerale, caffè, amaro.

- Ore 16.00 : Raduno dei partecipanti (mezzi propri) in Piazza Duomo - Bisaccia (AV).

Visita al centro storico di Bisaccia.

- Ore 18.00 : Castello Ducale di Bisaccia - Convegno "La via Appia Antica e gli altri cammini che attraversano il nostro territorio".

- Ore 20.00 : Cena presso l'Agriturismo "Radici Contadine" - prenotazione a cura dei singoli partecipanti - per prenotare telefonare al numero 377 160 3172 - al costo di 25,00 euro a persona - con il seguente menù di prodotti tipici locali: Antipasto, due Primi a scelta, Secondo a scelta con contorno, frutta, dolce, vino, acqua minerale, caffè, amaro

Quota di partecipazione:

# escursione + pranzo:  25 € a persona

# escursione + cena:     25 € a persona

Prenotazioni: esclusivamente a mezzo email donato.cela@libero.it

Trasporti: mezzi propri

Volontario Touring accompagnatore e telefono attivo il giorno della visita: Console Donato Cela 377.1603172

Guide: locali

Partecipanti: max 40 persone

La quota comprende: La manifestazione come da programma, il pranzo e/o la cena, l’assistenza del console, le assicurazioni per la responsabilità civile.

Modalità di pagamento e condizioni di partecipazione: Le prenotazioni sono aperte.

Il Volontario Touring Accompagnatore ha la facoltà di variare l’itinerario.

La manifestazione si effettua anche  in caso di pioggia.

Il Club di Territorio Paesi d’Irpinia del Touring Club Italiano si riserva il diritto di accettare o meno la prenotazione.

Manifestazione organizzata per i soci e gli amici del Tci e soggetta al regolamento della Commissione regionale consoli della Campania.

Sono ammessi  i non soci perché possano constatare la qualità e l'interesse delle nostre manifestazioni e, quindi, associarsi.