Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • "Antica riviera pedemontana", passeggiata con partenza da Faenza

"Antica riviera pedemontana", passeggiata con partenza da Faenza

Dove

Indirizzo evento: 
Torre Oriolo dei Fichi - Faenza (Ra)
parcheggio della Torre

Quando

Domenica 20 Ottobre 2019
ore 9,30-10

Ritrovo

Come arrivare: 

DA BOLOGNA - RIMINI: Statale N.9 Emilia o Autostrada A14 [uscita casello di Faenza].
DA FIRENZE - RAVENNA: Statale 302
Seguire poi le indicazioni per Faenza Centro, Santa Lucia e Oriolo dei Fichi , Via Salita di Oriolo 22

Ora di ritrovo: 
ore 9,30-10 parcheggio della Torre di Oriolo dei Fichi

Contatti

Organizzatore: 
Club di Territorio di Romagna
Telefono di riferimento: 
0547/356327
Indirizzo mail: 
iat@comune.cesena.fc.it
Recapito di emergenza: 
366/3415081 Riccardo Saragoni
Console accompagnatore: 
Console Coordinatore Pier Luigi Bazzocchi
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Patrizia Tamburini
Referente: 
I.A.T. CESENA

Proseguendo nel progetto "Viaggio nelle Romagne", dopo la visita alle ville di pianura ed alla centuriazione romana dell'aprile scorso, percorreremo le colline dell' Antica Riviera, a piedi, un tratto della “Pista Pedemontana” al confine fra Faenza e Forlì. Si tratta di un tracciato che collega le testate dei crinali che dall’Appennino si affacciano ora sulla pianura centuriata. Il percorso sottolinea la linea di costa dell’”Antico Mare Padano”
 

“Le Romagne” è il titolo della GUIDA on line, su cui sto lavorando con l’università di architettura di Firenze, all’interno di un progetto LAND PEDIA ITALIA. Si tratta della lettura del DNA del nostro territorio. Illustra quello che “non si vede” ed offre delle chiavi di lettura per guidare “alla scoperta della logica e della tipologia” della struttura portante. Il plurale Le Romagne sottolinea le motivazioni, gli argomenti e le emozioni che ne identificano le diverse anime.
La Romagna si presenta differente a chi viene da monte e a chi viene da valle.
L‘entroterra appare una mare di colline, come onde che si incrociano. Nella realtà hanno un’ossatura ben precisa, le colline sono disposte come le costole di un pettine, con una struttura portante costituita dalla dorsale appenninica. Questa colonna vertebrale, come la lisca di un pesce ha tanti denti paralleli fra loro con una lunghezza di circa km 50 fino alle testate sulla pianura ed una larghezza che varia dagli 8 ai 15 km. Quello che succede e le caratteristiche di quello che c’è sul versante del Tirreno condiziona fortemente il nostro versante Adriatico, differenziado le diverse valli.

Programma
ore 9,30/10 - Ritrovo: parcheggio della Torre di Oriolo dei Fichi.
ore 10,15 - Con una breve presentazione la nostra Socia metterà a disposizione delle “chiavi di lettura” per immergersi nel paesaggio.
ore 10,30 - Percorreremo, a piedi, un tratto della “Pista Pedemontana” al confine fra Faenza e Forlì. Si tratta di un tracciato che collega le testate dei crinali che dall’Appennino si affacciano ora sulla pianura centuriata. Il percorso sottolinea la linea di costa dell’”Antico Mare Padano”
L’escursione passa nei pressi delle Grotte Rifugio di Castiglione (non visitabili all'interno), cavità artificiali che si aprono nelle "sabbie gialle" lungo il versante destro della valle del rio Cosina. Lungo un affioramento roccioso discontinuo, si aprono 24 ingressi, dai quali si accede a un reticolo di cavità e gallerie comunicanti tra loro, che costituiscono nell'insieme un volume sotterraneo importante formato da 14 grotte in totale.
La passeggiata, di circa 6 km, ore 2/2,30 non presenta difficoltà di sorta ed i dislivelli sono molto limitati. Il percorso seguirà sentieri e strade bianche. Conviene attrezzarsi con scarpe adeguate, meglio se da trekking leggero. No suole lisce o scarpe da città.
ore 13 - Pranzo presso l'Agriturismo "La Sabbiona" Via di Oriolo 10 FAENZA (RA) tel. 0546 642142
e-mail: info@lasabbiona.it
ore 14,30 - Si ritorna alla Torre di Oriolo dove l'Arch. Tamburini illustrerà la tipologia del territorio collinare all’interno del progetto LE ROMAGNE e l'Associazione culturale "Amici di Castiglione" presenterà il geo-sito e le “cronache del passaggio del fronte”.
Al termine chi vorrà potrà seguirci, in auto, per percorrere i crinali panoramici che prima abbiamo letto sulle carte. Così passando per la Chiesa di Converselle e per Monte Poggiolo, dove faremo una breve sosta per vedere i ruderi del castello, arriveremo a Terra del Sole dove terminerà la giornata

 

Quota di partecipazione
-socio Tci € 30,00
-non socio € 35,00
-senza pranzo € 10,00 

Altre informazioni utili: 

Partecipanti: minimo 30 massimo 50 persone
Prenotazioni: entro il 15 ottobre 
Disdetta: entro il 18 ottobre
I.A.T. CESENA - tel. 0547/356327 - e-mail: iat@comune.cesena.fc.it
da lunedì a sabato: 9.30-13.00; 15.00-18.00; domenica e festivi: 9.30-12.30.

Quota di partecipazione
-socio Tci € 30,00
-non socio € 35,00
-senza pranzo € 10,00

La quota comprende: visite e pranzo.
Modalità di pagamento: all'appello, a inizio visita.
Condizioni di partecipazione: trasferimenti a cura e carico dei partecipanti.
La giornata si svolgerà anche in caso di maltempo. Eventuali modifiche o soppressioni del programma saranno comunicate solo tramite posta elettronica. E' comunque possibile telefonare al responsabile dell'iniziativa per chiedere conferme o modifiche dell'ultima ora.
La visita è riservata a Soci e familiari. Salvo posti disponibili potranno partecipare amici ed invitati.

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club