Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Al Museo della Bilancia e al Museo della Tarsia con partenza da Campogalliano

Al Museo della Bilancia e al Museo della Tarsia con partenza da Campogalliano

Dove

Indirizzo evento: 
Via Giuseppe Garibaldi, 34/a, Campogalliano (MO)
Museo della Bilancia

Quando

Domenica 13 Settembre 2020
ore 10.30

Ritrovo

Come arrivare: 

Uscita Campogalliano A22 Modena-Brennero
Da Campogalliano a Rolo 20 mininuti circa

Ora di ritrovo: 
ore 10.20 Ritrovo presso il Museo della Bilancia Via Giuseppe Garibaldi, 34/a, Campogalliano (MO)

Contatti

Organizzatore: 
Club di Territorio Emilia Centro
Cellulare: 
349/3911492
Indirizzo mail: 
emiliacentro@volontaritouring.it
Recapito di emergenza: 
349/3911492
Console accompagnatore: 
Console Coordinatore Pier Luigi Bazzocchi
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Cinzia Costi, Carlo Po, Alberto Berselli, Argio Nascimbeni
Referente: 
Alberto Berselli; Argio Nascimbeni; Carlo Po; Cinzia Costi

Museo della Bilancia a Campogalliano (Premio cultura&turismo 2019 dei consoli Emilia-Romagna)
Museo della Tarsia a Rolo (segnalato dalla giuria del premio cultura&turismo 2019)

 

Il museo della Bilancia è un museo tecnologico e industriale situato a Campogalliano, in provincia di Modena. Inaugurato nel 1989, lo spazio museale è parte di un territorio di produzione pionieristica che dal 1860 realizza sistemi di misurazione dei pesi. Dal 1991 il museo è diventato anche un centro nazionale di documentazione sul tema della bilancia. La visita, dopo avere percorso un corridoio lungo il quale è collocato il "muro iconico" che, con suggestioni visive, introduce ai concetti di bilancia e peso. Nel "Labirinto dei fenomeni" è possibile pesarsi e vedere il proprio peso, oltre che sulla Terra, anche nelle condizioni simulate di gravità sulla Luna e sul pianeta Giove. Si può interagire con alcuni computer per conoscere la bilancia a bracci uguali, il dinamometro e la bilancia inerziale.  Potremo anche visitare l’interessante mostra “SPADE e STADERE” sull’utilizzo dei “romani”, contrappeso delle stadere

 

Il Museo della Tarsia di Rolo (RE) è uno spazio museale dedicato alla storia, alla cultura e alla produzione di opere di intarsio dei mobili. Il museo, allestito in alcune sale della residenza municipale, nasce nel 1994 con lo scopo di documentare la tecnica artistica della tarsia nell'ambito rolese, affermatasi a partire dalla seconda metà del Settecento, sia pure innestata su esperienze anteriori. Il primo esemplare documentato risulta essere il pulpito della chiesa di Rolo, eseguito nel 1752 da Giuseppe Preti. Nelle sale del museo, la storia e la fortuna della tarsia rolese sono illustrate in una serie di pannelli didattici che affiancano gli oltre trenta esemplari presenti: tavoli, cassettoni, armadi ed altri mobili. Per presentare le diverse tecniche costruttive sono esposti e descritti gli attrezzi del mestiere. Completa la raccolta una piccola sezione con diversi disegni e incisioni. Il museo si configura anche come centro di documentazione e di organizzazione di corsi di formazione di operatori del restauro mirati al recupero della tecnica della tarsia

 

A cura del Consoli Tci dell'Emilia-Romagna - Club di Territorio Emilia Centro - Club di Territorio Ferrara

 

ore 10.20 Ritrovo presso il Museo della Bilancia Via Giuseppe Garibaldi, 34/a,  Campogalliano (MO)
ore 10.30 Visita Museo della Bilancia
ore 12.30 Pranzo al Ristorante "La corte degli Ulivi a Campogalliano"
ore 14.30 Visita Museo della Tarsia Corso Repubblica, 39, Rolo (RE)
ore 17    Conclusione 

 

Socio Tci: € 30,00 - non Socio € 35,00

Altre informazioni utili: 

Prenotazioni
Dal 01/09/2020 al 10/09/2020
- tel. 349/3911492
- email: emiliacentro@volontaritouring.it
Tel. attivo il giorno della visita
349/3911492

Quota di partecipazione

Socio Tci: € 30,00 - non Socio € 35,00

La quota comprende
Visita Museo della Bilancia 
Pranzo al Ristorante 
Visita Museo della Tarsia

Modalità di pagamento e condizioni di partecipazione:
Pagamento al momento della registrazione il giorno della visita.

AVVISO
La visita avverrà nel rispetto dei protocolli di sicurezza sanitaria delle regione Emilia-Romagna, pertanto potrà accedere un numero ridotto di visitatori rispetto allo standard abituale delle giornate Touring.
Si consiglia quindi una sollecita prenotazione

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club