Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • A Zungoli (AV) per "Autunno Bandiere arancioni: aggiungi un borgo a tavola"

A Zungoli (AV) per "Autunno Bandiere arancioni: aggiungi un borgo a tavola"

Dove

Indirizzo evento: 
Largo Fontana Zungoli AV
Zungoli AV

Quando

Domenica 23 Settembre 2018
giornata intera

Ritrovo

Come arrivare: 

- ore 10.00: arrivo con mezzi propri a Zungoli (AV) - accoglienza presso Punto informativo Largo Fontana;
- ore 10.30: momento istituzionale in Piazza Castello per festeggiare il recente riconoscimento della Bandiera Arancione a Zungoli, il prestigioso marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano per i borghi dell’entroterra. Accolti dal Sindaco, dr. Paolo Caruso, saranno presenti l’ing.Giovanni Pandolfo, consigliere del Touring e console regionale per la Campania, l’arch. Angelo Verderosa, console responsabile del Club di territorio “Paesi d’Irpinia” e i sindaci degli altri borghi Bandiera Arancione della Campania : Cerreto Sannita e Sant’Agata dei Goti (Bn), Letino (Ce) e Morigerati (Sa). 

Ora di ritrovo: 
ore 10

Contatti

Organizzatore: 
Tci Club di Territorio Paesi d’Irpinia
Indirizzo mail: 
irpinia@volontaritouring.it
Recapito di emergenza: 
348.6063901 (Angelo Verderosa)
Console accompagnatore: 
Giovanni Pandolfo, consigliere del Touring e console regionale della Campania, Angelo Verderosa, console del Touring e responsabile del Club di Territorio “Paesi d’Irpinia”
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
a cura dell’Amministrazione Comunale di Zungoli

La Bandiera Arancione è il marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano rivolto alle piccole località dell'entroterra che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità.
Le Bandiere Arancioni della Campania sono:
- Cerreto Sannita (Bn); 
- Sant’Agata de’ Goti(Bn); 
- Morigerati (Sa); 
- Letino (Ce); 
- Zungoli (Av). 
PERCHÉ BANDIERA  ARANCIONE 
“Il borgo di Zungoli è caratterizzato da un centro storico, tipico e raccolto e da numerosi e vari elementi storico - culturali di interesse, individuabili anche grazie ad un percorso di visita completo ed efficiente. Efficace è il servizio di informazioni turistiche grazie ad un punto informativo dedicato e sempre aperto nei weekend”.
Scheda della visita
Zungoli è situato su un piccolo colle circondato dai monti Molara, Monticelli e Toppo dell'Anno. Una terra di confine ma strategicamente collegata dalle strade romane Appia e Traiana, unite dall’Erculeae dall’Herdonetana,dal tratturo Pescasseroli - Candela che attraversa il paese.
Il Castello normanno edificato intorno alla metà dell’XI secolo, conserva tre delle quattro torri e una notevole rampa di accesso con lo stemma comunale in pietra di porfido. Il centro storico arroccato e attraversato da viuzze acciottolate che si inerpicano lungo il costone della collina, formando delle notevoli scalinate di pietra, ha mantenuto nel tempo il tessuto originario. Il convento di S. Francesco e la chiesa dell’Incoronata,situati nella parte bassa dell’abitato,con un prezioso coro ligneo ricco di sculture in noce e una tela raffigurante S. Francesco in estasi, attribuita a Tiziano. Al di sotto dell’intricato dedalo di strade del centro storico, sono ubicate delle grotte di tufo, sviluppate su più livelli e tra lorocomunicanti. Si fanno risalire all’epoca bizantina e nel corso del tempo hanno visto mutare la destinazione d'uso: da rifugio a cantina, da granaio a frantoio per la molitura delle olive, fino a locali di affinatura di saporiti formaggi. Per visitare il borgo con i suoi principali attrattori e le grotte, il Comune organizza visite guidate nei weekend e nei giorni festivi.
A Zungoli passa un tratto del Regio Tratturo Pescasseroli - Candela, che sta diventando a poco a poco un percorso turistico-sportivo -ambientale con escursioni a cavallo ed un luogo adatto al trekking.
Il tipico Caciocavallo Podolico, dall’aroma duro e persistente e dal sapore pieno e pastoso, si lascia stagionare in grotta, anche per più di due anni, al termine dei quali è ricoperto di muffe sotto le quali  la pelle è dura e lucente e la pasta compatta. La cittadina vanta la produzione di olio biologico e di oliva ravece DOP, dal sapore leggermente piccante e dalle qualità organolettiche straordinarie.
Un'altra tipica tradizione del paese è la lavorazione della pasta fresca fatta a mano.
Ad aprile la festa dell’Incoronata e quella di Sant’Anna a luglio. La prima domenica di settembre si celebra invece la festa della Transumanza, con la possibilità di provare e acquistare i prodotti tipici del territorio. 
Per informazioni di tipo organizzativo e logistico è possibile telefonare al centralino del Comune di Zungoli - tel. 0825.845037 - la mattina, dal lunedì al venerdì (ore 8,00 -14,00) e il pomeriggio del martedì e del giovedì (ore 15,00 -18,00).

Altre informazioni utili: 

Programma di massima
- ore 10.00: arrivo con mezzi propri a Zungoli (AV) - accoglienza presso Punto informativo Largo Fontana;
- ore 10.30: momento istituzionale in Piazza Castello per festeggiare il recente riconoscimento della Bandiera Arancione a Zungoli, il prestigioso marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano per i borghi dell’entroterra. Accolti dal Sindaco, dr. Paolo Caruso, saranno presenti l’ing.Giovanni Pandolfo, consigliere del Touring e console regionale per la Campania, l’arch. Angelo Verderosa, console responsabile del Club di territorio “Paesi d’Irpinia” e i sindaci degli altri borghi Bandiera Arancione della Campania : Cerreto Sannita e Sant’Agata dei Goti (Bn), Letino (Ce) e Morigerati (Sa). 
- a seguire: visita guidata al castello Normanno XI secolo, al borgo, al Santuario della SS. Madonna Incoronata e alle grotte - degustazione di prodotti tipici locali; 
- ore 13,30: pranzo libero presso 
+ Ristorante “L’Angolo Verde” al costo di € 25,00 a persona – prenotazione libera a carico dei singoli partecipanti - per prenotare occorre contattare il numero 0825.845582 – con il seguente menù: Antipasto tipico locale, fusilli con caciocavallo podolico e zucchine, coniglio farcito con funghi, frutta, acqua e vino; 
+ Agriturismo “La Torre” al costo di € 23,00 a persona – prenotazione libera a carico dei singoli partecipanti – per prenotare occorre contattare il numero 338.3233731 –con il seguente menù: Antipasto, primo, secondo con contorno, dolce e bibite; 
+ Ristorante Pizzeria “Trattoria Rosa” al costo di € 30,00 a persona – prenotazione libera a carico dei singoli partecipanti – per prenotare occorre contattare il numero 0825.845450 – con il seguente menù: Antipasto con salumi, latticini e Sfiziosità dell’orto, Pennone con baccalà, olive e noci, Ravioli rustici di ricotta con pomodorino fresco e basilico, Baccalà fritto adagiato su crema di fave e spolverata di peperoni cruschi oppure Agnello fritto con verdure fresche, dessert di Rosa, acqua, vino Aglianico e caffè;
+ Agriturismo“Tratturo” al costo di € 25,00 a persona – prenotazione libera a carico dei singoli partecipanti – per prenotare occorre contattare il numero 0825.845083 – con il seguente menù: Antipasto di monti (prosciutto, coppa, pancetta, salsiccia, soppressata, bocconcino, pecorino, caciocavallo irpino e vari contorni), Lagane e ceci, Scialatielli con salsiccia, porcini e pachino, Brasato al barolo con patate al forno, dolce del tratturo, vino rosso, acqua e caffè.
- ore 16.00: ripresa delle visite guidate a Zungoli: percorso sentiero monte Molara.
+ Partecipazione libera, senza prenotazione 
- Trasporti: mezzi propri 
- Volontari Tci Accompagnatori: Giovanni Pandolfo, consigliere del Touring e console regionale della Campania, Angelo Verderosa, console del Touring e responsabile del Club di Territorio “Paesi d’Irpinia”
- Guide: a cura dell’Amministrazione Comunale di Zungoli
Quote: La manifestazione è gratuita per i soci e gli amici del Tci. 
Pranzo libero presso i ristoranti indicati nel programma di dettaglio - costo da 23 a 30 euro a persona - prenotazione libera a carico dei singoli partecipanti ai numeri indicati. 
Per comunicazioni urgenti il giorno della manifestazione è possibile contattare il numero 348.6063901 (Angelo Verderosa) 
La partecipazione è libera ed autonoma ed avviene sotto la propria personale responsabilità.