Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • A Gorizia per il Centenario della "Prima Guerra Mondiale" (da Varese)

A Gorizia per il Centenario della "Prima Guerra Mondiale" (da Varese)

Quando

Da Sabato 29 Settembre 2018 a Domenica 30 Settembre 2018

Ritrovo

Come arrivare: 

Ritrovo dei Sigg.ri Partecipanti:

 - a Varese – P.le Stazione FS;

 - a Busto Arsizio – Parcheggio Malpensa Fiere, partenza in pullman GT per il Friuli-Venezia Giulia.

Ora di ritrovo: 
da definire

Contatti

Organizzatore: 
LE INIZIATIVE DEL CONSOLE DI VARESE
Presenza guida: 

Gorizia e Redipuglia

Visita guidata di Gorizia, la città di confine per eccellenza e dei luoghi della Grande Guerra.

Il percorso si sviluppa nell’Isontino, da Redipuglia, il più grande Sacrario militare italiano fino a San Martino del Carso, sulle alture della Grande Guerra.

Da Redipuglia si attraversa il museo all'aperto della Dolina dei Bersaglieri sul Monte Sei Busi, tra trincee e tunnel, fino ad arrivare al borgo di San Martino del Carso, reso immortale dalla poesia di Giuseppe Ungaretti, il poeta-soldato che combatté sul Carso.

Programma

1° giorno

- Ritrovo dei Sigg.ri Partecipanti (a Varese – P.le Stazione FS; a Busto Arsizio – Parcheggio Malpensa Fiere), partenza in pullman GT per il Friuli-Venezia Giulia.

 - Pranzo in ristorante a Gorizia con cucina tipica del territorio.

 - Nel pomeriggio, visita guidata di Gorizia, la città di confine per eccellenza. Situata ai piedi del Collio, fino al 2004 fisicamente divisa dal confine, si può passeggiare con un piede in Italia e uno in Slovenia.

L’antica Gorizia è quella che la borghesia asburgica chiamava la “Nizza dell’Adriatico” per la sua eleganza e il clima mite. Gorizia è stata tra i luoghi principali della Prima Guerra Mondiale.

 - Nel corso della visita si visiterà il Museo della Grande Guerra:

il museo si articola in dodici sale in cui sono esposte diverse documentazioni fotografiche, armi, medaglie ed altre testimonianze della vita in trincea, a Gorizia durante il primo conflitto mondiale e nelle zone limitrofe.

- Sistemazione in hotel nel centro di Gorizia, cena e pernottamento.

2° giorno

 - Prima colazione in hotel e rilascio delle camere.

 - Incontro con la guida per iniziare le visite sui luoghi della Grande Guerra.

Il percorso si sviluppa nell’Isontino, da Redipuglia a San Martino del Carso.

La prima tappa è Redipuglia, il più grande Sacrario militare italiano. Redipuglia, sorge sul versante occidentale del Monte Sei Busi che, nella Prima Guerra Mondiale, fu aspramente conteso perché, pur se poco elevato, consentiva dalla sua sommità di dominare l'accesso da Ovest ai primi gradini del tavolato carsico.

La monumentale scalea sulla quale sono allineate le urne dei centomila caduti e che ha alla base quella monolitica del Duca d'Aosta, comandante della Terza Armata, dà l'immagine dello schieramento sul campo di una Grande Unità con alla testa il suo Comandante.

 - Dopo Redipuglia, l’itinerario prosegue sulle alture della Grande Guerra:

 - si attraverserà il museo all'aperto della Dolina dei Bersaglieri sul Monte Sei Busi, tra trincee e tunnel, fino ad arrivare al borgo di San Martino del Carso, reso immortale dalla poesia di Giuseppe Ungaretti, il poeta-soldato che combatté sul Carso.

 - Pranzo in ristorante a Doberò del Lago, sul Carso goriziano, con cucina tipica del territorio.

 - Al termine, partenza per il rientro.

Quota individuale di partecipazione: (per minimo 35 partecipanti)
Socio Tci      €  210,00

Non Socio    €  225,00

La quota comprende:

 - trasferimento in pullman GT

 - sistemazione in hotel 4 stelle in pieno centro a Gorizia, .

 - trattamento di mezza pensione in hotel con cena a 3 portate incluso bevande e caffe’

 - visite guidate condotte da storici e studiosi locali esperti sul tema della I guerra mondiale (a Gorizia, Redipuglia e ai luoghi della grande guerra)

 - 2 pranzi in ristorante con menu’ a 3 portate incluso bevande e caffe’, .assicurazione medico-bagaglio, .polizza annullamento (valida con certificato medico)

Altre informazioni utili: 

Modalità di pagamento e condizioni di partecipazione:

Le iscrizioni all’iniziativa si raccolgono entro il 30 agosto 2018, data in cui sarà confermata l’effettiva effettuazione dell’iniziativa in funzione del numero dei partecipanti – minimo 35 persone -.

Al momento dell’iscrizione è richiesto un acconto pari a 100 €.

Il saldo sarà da versare entro il 30 agosto

Al momento dell’iscrizione è richiesto il pagamento che si riceve:  

-  di persona presso le Agenzia Viaggi Le Marmotte

 - di Varese, Via Crispi 26 

 - di Busto Arsizio Viale Rimembranze 1

 - tramite bonifico bancario intestato a: ARMONIA SRL

 -  IBAN: IT 90 I 08404 20200 000000802673

Per i pagamenti tramite banca occorrerà indicare nella causale:

Touring Gorizia / 29,30 settembre + nomi dei partecipanti.

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club