Scopri il mondo Touring

Museo dell'Accademia Ligustica di Belle Arti

localita

c/o palazzo dell'Accademia, largo Pertini 4 16121 Genova (GE)
010560131
Motivo conduttore dell’esposizione, composta da dipinti provenienti da varie donazioni, è la pittura ligure dei secoli XIV-XX. Vi sono rappresentati, tra gli altri, Giovanni Andrea De Ferrari (Un santo risuscita un muratore caduto, Adorazione dei pastori), Gioacchino Assereto (Martirio di S. Bartolomeo), il Grechetto (Entrata degli animali nell’arca) e Francesco d’Oberto (Madonna col Bambino fra i Ss. Domenico e Giovanni Evangelista). Senza dimenticare Perin del Vaga, autore del superbo polittico di S. Erasmo, e Bernardo Strozzi, cui si devono, oltre al Compianto sul Cristo morto, un frammento (testa di S. Giovanni Battista) e il bozzetto (Il Paradiso) degli affreschi absidali della chiesa di S. Domenico, demolita nel 1820 per lasciare spazio al teatro.
Informazioni
Metro: De Ferrari

 Apertura: lunedì chiuso; martedì 14.30-18.30; mercoledì 14.30-18.30; giovedì 14.30-18.30; venerdì 14.30-18.30; sabato 14.30-18.30; domenica chiuso; i giorni e gli orari di apertura possono subire variazioni. Apertura/Chiusura annuale: sempre aperto
Condizioni di visita: ingresso a pagamento

Scrivi la tua recensione