Scopri il mondo Touring

Cenacolo di Andrea del Sarto

localita

via di S. Salvi 16 50135 Firenze (FI)
0552388603
L’ex monastero vallombrosano di S. Salvi conserva nel refettorio un grande affresco del Cenacolo (1526-1527) di Andrea del Sarto, che secondo la tradizione i soldati imperiali – affascinati dalla sua bellezza – si rifiutarono di distruggere durante l’assedio di Firenze del 1530.
Il refettorio ospita anche altri dipinti e affreschi staccati, tra cui un’Annunciazione dello stesso Andrea del Sarto e del suo allievo Pontormo.
Alcune sale dell’ex monastero espongono una serie di pale d’altare di pittori fiorentini del primo ’500, e frammenti del monumento funebre di S. Giovanni Gualberto (1507-1513), opera di Benedetto da Rovezzano.
Informazioni
 Apertura: lunedì chiuso; martedì 8-14; mercoledì 8-14; giovedì 8-14; venerdì 8-14; sabato 8-14; domenica 8-14. Apertura/Chiusura annuale: sempre aperto
Condizioni di visita: ingresso gratuito

Scrivi la tua recensione