Scopri il mondo Touring

Cattedrale

localita

piazza Duomo 1 76125 Trani (BT)
Telefono: 0883500293
Tra gli esempi più significativi del romanico pugliese, si erge maestosa sul promontorio del primo insediamento di Trani, rivolgendo il fronte al vicino castello e le tre absidi semicircolari al porto, secondo una tradizione diffusa lungo l'Adriatico sul versante italico come in Dalmazia (chiesa di S. Donato a Zara). La costruzione fu iniziata alla fine dell'XI secolo inglobando e ricalcando la precedente basilica di S. Maria; la struttura è in realtà costituita da tre chiese sovrapposte: l'ipogeo di S. Leucio, la chiesa di S. Maria e la basilica di S. Nicola pellegrino. La facciata è preceduta da una scalinata a doppia rampa, che converge al portale di accesso gremito negli stipiti e nell'archivolto di figure simboliche e umane. Fino ad alcuni anni or sono il portale era arricchito da una preziosa porta in bronzo finemente lavorata da Barisano da Trani, uno dei più singolari scultori del XII secolo, con 32 formelle a carattere sacro e profano, attualmente custodita nella chiesa dopo accurati restauri. Pregevoli anche il rosone e il campanile (secoli XIII-XIV), a destra su basamento ad arconi, scomposto e ricostruito negli anni '50 del XX secolo. Il nudo interno basilicale, coperto a capriate, è suggestivamente illuminato al tramonto dai raggi del sole che penetrano attraverso il rosone.
Dal fondo delle navate si scende alla chiesa di S. Maria, lunga aula scandita da colonne di spoglio e con resti di affreschi del '300-'400. A metà della navata sinistra si accede all'ipogeo di S Leucio, mentre alle spalle dell'altare maggiore della chiesa di S. Maria si può passare nella cripta di S. Nicola, affollata di colonne dai pregevoli capitelli.
Per via Fra Diego Alvarez si raggiunge la romanica S. Giacomo, la cui cripta custodisce le reliquie di S. Nicola pellegrino; proseguendo per via M. Pagano si piega a destra per la barocca chiesa di S. Chiara. Ripresa via Pagano si incontrano la chiesa di S. Andrea (XI-XII secolo) e più avanti la chiesa di S. Francesco, interessante luogo di culto di fondazione duecentesca con cupole in asse.
Informazioni
 Apertura: lunedì 8.30-12.30, 15.30-19; martedì 8.30-12.30, 15.30-19; mercoledì 8.30-12.30, 15.30-19; giovedì 8.30-12.30, 15.30-19; venerdì 8.30-12.30, 15.30-19; sabato 8.30-12.30, 15.30-19; domenica 9-12.30, 16-21; i giorni e gli orari di apertura possono subire variazioni. Apertura/Chiusura annuale: sempre aperto
Condizioni di visita: ingresso gratuito

Scrivi la tua recensione