Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Destinazioni
  • Ascoli Piceno
  • Localita
  • Galleria d'Arte contemporanea «Osvaldo Licini», Ascoli Piceno, localita, Museo

Galleria d'Arte contemporanea «Osvaldo Licini»

localita

corso G. Mazzini 90 63100 Ascoli Piceno (AP)
0736248663
La Galleria, istituita nel 1964 come raccolta di arte grafica, si è arricchita nel tempo con diverse opere di pittura e scultura, in special modo attraverso l'acquisizione della Collezione Celi-Hellstrom comprendente dipinti e disegni dell’artista piceno Osvaldo Licini e di altri maestri del Novecento, tra cui spiccano Giorgio Bompadre, Giuseppe Campogrossi, Emilio Vedova, Gino Severini e Lucio Fontana. La Galleria ha sede nell’ex convento di Sant’Agostino, fulcro delle iniziative culturali cittadine grazie alla moderna struttura espositiva, all'auditorium da 200 posti e al chiostro che, durante l'estate, è suggestivo scenario per spettacoli e rappresentazioni. Quanto ad Osvaldo Licini, cui la Galleria è dedicata, la sua vicenda ha come riferimenti il borgo di Monte Vidon Corrado, dove nasce nel 1894, quindi l’Accademia di Bologna e poi la Parigi degli anni successivi alla Prima Guerra Mondiale, dove matura a contatto di artisti del calibro di Modigliani e Kandinsky giungendo infine a scelte di pura astrazione pittorica: dopo un’esperienza di purismo geometrico, avviene il graduale passaggio a una visione surreale, fatta di grandi spazi silenti, popolati da forme solitarie e inconsuete, come nell’opera emblematica, Angelo ribelle su fondo rosso scuro, del 1946. Il primo importante riconoscimento giunge a Licini nel 1958, pochi mesi prima della morte, con il massimo premio alla Biennale di Venezia
Informazioni
 Apertura: martedì-domenica 10-19; i giorni e gli orari di apertura possono subire variazioni. Apertura/Chiusura annuale: sempre aperto
Condizioni di visita: ingresso a pagamento

Scrivi la tua recensione