Scopri il mondo Touring

IL PREMIO TOURING 2013 AI NECCI DELLA MONTAGNA PISTOIESE

Gianluca Chelucci
Sabato, 16 Novembre, 2013

 

 

Orsigna (Pistoia), 16 novembre 2013 - Alle ore 11,00, nei locali de “La Buca” di Orsigna (piazza della Chiesa), si terrà la cerimonia di consegna di una delle targhe del XIV° Premio Touring/Toscana, dedicato quest’anno ai “Piatti di tradizione”.

Il premio, assegnato ai “Necci della Montagna Pistoiese” in rappresentanza della tradizione gastronomica pistoiese, sarà consegnato alla Presidente della Provincia di Pistoia Federica Fratoni dal Console Regionale del Touring Club Italiano Gianluca Chelucci.

L’iniziativa, promossa d’intesa con l’Assessorato alla Cultura, Commercio e Turismo della Regione, è organizzata con la collaborazione del progetto regionale “Vetrina Toscana”, la rivista “Speciale Qui Touring”, l’Ecomuseo della Montagna Pistoiese, l’“Associazione culturale Orsigna” e la “Cooperativa Val d’Orsigna”.

 

Il Premio Touring Toscana

Il Premio, ideato nel 2000 dai Consoli toscani del Touring Club Italiano e giunto quest’anno alla XIVa edizione, è un riconoscimento assegnato annualmente a realtà artistiche, ambientali, culturali e sociali tipiche della terra di Toscana, che ben ne traducano e rappresentino nel mondo l'immagine di pregio.

Fra le tante eccellenze non poteva mancare la gastronomia regionale, universalmente apprezzata per la pienezza dei suoi sapori. Attraverso questo premio il Touring riconosce alla gastronomia della Toscana - come recita la motivazione del premio – uno specifico ruolo quale “presidio di saperi e tradizioni e ambasciatrice del gusto”.

 

Il piatto della tradizione pistoiese e l’evento di premiazione

Quest’anno i Necci saranno i protagonisti del Premio Touring. Oggi una prelibatezza, un tempo fondamentale risorsa dell’alimentazione quotidiana, il neccio di farina di castagne costituiva il pranzo di taglialegna e carbonai e il dolce ‘povero’ di tante famiglie. Con i suoi strumenti (i caratteristici testi in pietra e le forme in ferro) e le varianti dei suoi condimenti (con la ricotta, il pecorino, “incicciato”...), il neccio testimonia in modo esemplare la secolare “civiltà del castagno” e le grame condizioni di vita degli antichi abitanti della montagna.

 

Di questo ed altro ancora si parlerà durante l’articolata manifestazione, che avrà inizio alle ore 11 presso “La Buca”, sede dell’“Associazione culturale Orsigna”, con la presentazione del recente fascicolo di “Speciale Qui Touring Toscana” e dell’articolo di Marta Ghelma sul paese di Orsigna e la figura di Tiziano Terzani, personaggio straordinario che a questi luoghi ha dedicato alcune delle sue pagine più intense. Seguirà il momento istituzionale della premiazione, a cui interverranno i rappresentanti della Regione, della Provincia e del Touring.

Non mancherà ovviamente una degustazione di necci, curata dai ristoratori del “Molino di Berto” e de “La Selva” aderenti al progetto “Vetrina Toscana” (ore 12,30).

L’evento si concluderà con una visita guidata al Molino di Berto, al Molino di Giamba e al Metato, a cura e della Cooperativa Val d’Orsigna e dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese.

La partecipazione è gratuita ed è gradita la prenotazione entro il 15 novembre al numero 0573-372438.

 

Per una presentazione generale e per il programma del Premio:

http://www.touringclub.it/news/dettaglio/1294/I-consoli-della-Toscana-premiano-la-gastronomia-regionale

http://www.vetrina.toscana.it/it/news - idnews=34

http://static.touringclub.it/store/document/812_file.pdf