Scopri il mondo Touring

Voci del territorio

In ogni parte d'Italia il Touring vive e opera grazie ai Soci

Sicilia

Benvenuti!
Qui trovate gli aggiornamenti sulle attività Touring in Sicilia e potete pubblicare i vostri post, contribuendo al dibattito sui temi turistici, culturali e ambientali della regione.
Tornate a trovarci! 

IL CARNEVALE DI SAPONARA (MESSINA)

Leone Saija
Giovedì, 23 Febbraio, 2017

L'evento di svolge, quest'anno, nelle prime ore del pomeriggio di martedì 28 febbraio a partire dalle ore 14,00.

E' uno dei più belli carnevali della Sicilia e si contraddistingue per l' assenza di carri allegorici. Esso, pur avendo subito negli anni inevitabili adattamenti e mutazioni stilistico-figurative, conserva intatto il nucleo narrativo principale, frutto di  un forte legame con la comunità di Saponara  che ha eletto e difeso nel tempo la rappresentazione rituale assumendola come tratto distintivo della propria identità culturale.

 

Nei vicoli del centro storico di Palermo, tra tesori di bellezza e misteri

Guido Fiorito
Domenica, 19 Febbraio, 2017

Il centro storico di Palermo è una miniera di sorprese e per trovarle bisogna lasciare gli itinerari più famosi, infilarsi in un vicolo, per una avventura della mente e della memoria. È quello che ha fatto stamattina il gruppo della sezione palermitana del Tci, guidato da Fabio Rocca, passando da una piccola chiesa normanna poco conosciuta a una stanza ricoperta di scritte arabe, a diretto contatto con misteri del passato. Un successo, visto che il gruppo è stato diviso in due per la numerosa partecipazione. 

Il Tci nazionale incontra il gruppo di Palermo a Villa Magnisi

Guido Fiorito
Lunedì, 23 Gennaio, 2017

La splendida cornice di Villa Magnisi ha ospitato il 23 gennaio scorso un incontro tra il Touring Club nazionale  e il gruppo della sezione palermitana del Tci. Marco Girolami, direttore delle strategie territoriali, e Angela Rosso, che si occupa dell'area reti e attività territoriali sono venuti appositamente in Sicilia da Milano  per uno scambio di idee e per sviluppare il progetto di formare un club di territorio a Palermo.

Le meraviglie della storia ritrovate in fondo al mare siciliano

Guido Fiorito
Sabato, 14 Gennaio, 2017

Quanto è profondo il mare. E quali meravigliosi misteri nasconde.  Un gruppo della sezione palermitana del Touring Club Italia ha potuto ammirare il 12 gennaio scorso  i tesori della mostra "Mirabilia Maris" ospitata fino al 6 marzo prossimo a Palermo, a Palazzo Reale, nelle sale Duca di Montalto. Ovvero una mostra di oggetti, di grande valore storico e in molti casi anche artistico, che sono stati ripescati nel mare siciliano. 

Visita alla miniera di salgemma di Realmonte e al paese di Sciascia- Racalmuto

Fabio Rocca
Venerdì, 30 Dicembre, 2016

A pochi giorni dalla fine dell'anno, a conclusione della attività del 2016, il TCI DI Palermo ha effettuato una visita alla miniera di Realmonte ed al paese di Racalmuto. In pullman, da Palermo, i circa 30 partecipanti del gruppo del TCI hanno raggiunto la splendida e, purtroppo, poco conosciuta miniera di salgemma di Realmonte, in provincia di Agrigento. Il pullman sotto la sorveglianza del responsabile della miniera Sig. Angelo Iannello, si e' addentrato nei profondi meandri della miniera per scendere fino a 160 metri sotto il livello del mare.

Tripi (ME): Il museo archeologico Santi Furnari - Immagini

Leone Saija
Lunedì, 5 Dicembre, 2016

Tripi è una piccola cittadina arroccata "supra un cornu i munti", da cui si godono panorami mozzafiato sul mar Tirreno. A qualche chilometro di distanza dal centro abitato, su un pendio,  si trovano i resti dell' antica Abakainon o Abacaenum , città sicula che decadde in età greca a seguito della fondazione di Tyndaris da parte di Dionisio I

I tesori del territorio metropolitano: Chiesa bizantina a Rometta

Leone Saija
Mercoledì, 30 Novembre, 2016

La sua costruzione risale al periodo tra il VI ed il X secolo d.C. E’ conosciuta come “Chiesa di Gesù e Maria” o, anticamente, “Chiesa di Santa Maria dei Cerei”, detta anche della Candelora o del San Salvatore. Rappresenta un bel esempio di architettura bizantina, sobria nelle forme e solida nella sua struttura dalla pianta a croce greca, sormontata da un cupolino emisferico. A causa di un’epidemia scoppiata tra il 1400 e il 1600, le pareti interne affrescate furono ricoperte da uno strato di calce viva, ma rimangono frammenti quali una madonna con il bambino e delle lettere in greco.

I tesori del territorio metropolitano: Abbazia di San Filippo di Fragalà a Frazzanò

Leone Saija
Mercoledì, 30 Novembre, 2016

Frazzanò è sede dei più antichi monasteri basiliani della Sicilia, L'abbazia di S. Filippo di Fragalà. L'edificio sorge a circa 2 Km. Dal paese, fu fatto costruire dal conte Ruggero e dalla consorte Adelasia nel 1090, e fu centro importante di culture e di ricerche agiografiche. Oggi il monastero non ospita più i frati.