Scopri il mondo Touring

LA PRIMAVERA

Vincenzo D\'Onofrio
Domenica, 17 Aprile, 2011

La primavera si affaccia alla finestra

briciole di rugiada sul muschio delle zolle erbose

cantilene nell’aria

come un tripudio di festoni allungati sui balconi

sui tetti un soave tepore

Dalle colline il golfo

nelle criniere di cavalli bianchi al galoppo

la vela si alza per il mare aperto

Tenere le viole ai crepuscoli rosati

nell’aprile sottile come una benedizione

una sincera devozione una riconciliazione

una ricerca di cose buone

un sermone di buone parole

un applauso al sole

germogli di pane buono acqua dolce

tenerezze gentili di sorrisi

Dipanano le matasse confuse

e l’alba è un risveglio nuovo

di certezze di amore

Maria Antonietta Cocco D'Onofrio