Scopri il mondo Touring

A Pietramontecorvino il ricevimento dell'Osservatorio Diplomatico

Giovanni Palmisano
Lunedì, 13 Dicembre, 2010

   PIETRAMONTECORVINO (Fg) – Si terrà nel Palazzo Ducale di Pietramontecorvino, sabato 18 dicembre, l’annuale ricevimento dell’Osservatorio Diplomatico Internazionale (Odi). All’iniziativa, organizzata dal fondatore dell’Odi, Vito Grittani, parteciperanno i rappresentanti delle autorità territoriali e le delegazioni dei consolati onorari di Estonia e Paesi Bassi. Alle ore 19, il sindaco Saverio Lamarucciola porterà agli invitati i saluti della città di Pietramontecorvino e accoglierà le delegazioni.

I responsabili dell’Osservatorio Diplomatico Internazionale, inoltre, faranno il punto sulle iniziative intraprese nel 2010 e sul programma delle visite previste nei prossimi mesi. Nell’ultimo anno, grazie all’impegno dell’Odi, sono stati accolte in Capitanata diverse personalità del mondo diplomatico internazionale che operano in Italia. A Lucera e Orsara, proprio in questi mesi, sono giunti in visita Rrok Logu, Ambasciatore della Repubblica d’Albania presso la Santa Sede, di Gjoko Gjorgjevski, ambasciatore di Macedonia presso la Santa Sede. Prima dell’inizio del ricevimento, gli invitati visiteranno il Palazzo Ducale e il Centro Visite della Torre Normanna. “Le iniziative dell’Odi – dichiara il sindaco Lamarucciola – possono essere molto importanti per un territorio, quello provinciale, che ha moltissimo da offrire. C’è un’attenzione crescente, anche all’estero, verso i Monti Dauni e la Capitanata. Questa è un’area del Mezzogiorno che esprime eccellenze e potenzialità”.