Scopri il mondo Touring

Club di territorio

In ogni parte d'Italia il Touring vive e opera grazie ai Soci

Torino

Benvenuti dal Club di Torino.
Qui trovate notizie, appuntamenti e attività che il Touring realizza grazie al Club di territorio, oltre a essere lo spazio per discutere insieme delle tematiche culturali, turistiche e ambientali della città. 
Per ogni informazione scrivete a torino@volontaritouring.it, contattate il Punto Touring e seguiteci sulla nostra pagina Facebook

Collina di Torino: l'anello verde

luisa fiora
Venerdì, 13 Marzo, 2015

Alle 8,30 di un ancora freddo mattino di Marzo ci ritroviamo davanti al cancello di parco Leopardi su corso Moncalieri.  

Siamo 23 camminatori più Axel, uno splendido bracco di Weimar.  

Il percorso si snoda per circa 22 km fino al parco del Meisino a San Mauro con un dislivello di 1130 m. passando per cascina Bert, l'eremo dei Camaldolesi, borgata Forni, Reaglie, Mongreno, villa Ottolenghi, Beria Grande, Tetti Bertoglio e la basilica di Superga.

Il sentiero è ben segnalato ed agevole da percorrere anche se in continuo saliscendi e in alcuni punti fangoso. 

Dopo la nevicata

luisa fiora
Mercoledì, 11 Febbraio, 2015

Venerdì 6 febbraio 2015.  Passeggiata di alcuni coraggiosi del gruppo Touring di Renzo Fabris al Colle della Maddalena mentre piove a dirotto.  Neve alta in cui si affonda in alcuni punti della salita fino al ginocchio.   La  fatica è però ripagata dall'atmosfera incantata: silenzio e nebbia.

Sentiero 26 da strada Cartman a Superga

luisa fiora
Martedì, 10 Febbraio, 2015

 Oggi 10 febbraio 2015 il gruppo Touring guidato dal console Renzo Fabris decide di percorrere il sentiero 26. La giornata è perfetta: dopo la nevicata della scorsa settimana il sole brilla ed il cielo è terso.  Fa quasi caldo e lungo la strada vediamo le prime violette mammole. 

Dal piazzale della Basilica si staglia nitida tutta la chiostra delle montagne: svettano il Monviso ed il Rocciamelone.

La Chiesa dello Spirito Santo Via Porta Palatina 9 - Visita giudata al cantiere del restauro della Croce del Piffetti

Franco Boido
Lunedì, 17 Novembre, 2014

La Chiesa dello Spirito Santo custodisce una croce lignea processionale di grande importanza artistica e storica, sconosciuta ai più. Si tratta di un manufatto di artigianato di grande pregio, testimonianza di una delle più importanti maestranze settecentesche, Pietro Piffetti, ebanista della Corte Sabauda.

Nota fin dal suo ingresso presso l'Arciconfraternita, la croce risalente agli 30 del XVIII secolo, è attualmente visibile nella sola struttura lignea intarsiata in avorio e tartaruga.