Scopri il mondo Touring

Presentato il programma di iniziative - ottobre 2013 / febbraio 2014 - dei Consoli Lombardia

Roberto Rolla
Domenica, 6 Ottobre, 2013

 

La ventesima edizione del programma generale di iniziative organizzate dai Consoli per la Lombardia è stata presentata a soci e amici del Touring sabato 5 ottobre 2013 presso la sala Pio XII-Casa Cardinale Schuster di Milano. Il calendario delle proposte spazia nel semestre che va' da ottobre 2013 a febbraio 2014 e include una ricca serie di visite guidate, partecipazione a mostre, incontri, concerti, escursioni in regione e fuori. Anche alcuni viaggi di più giorni.Il console regionale Pino Spagnulo, che ha condotto l'incontro, ha sottolineato come anche nella presente edizione sia stato presente un forte impegno di tutti i consoli lombardi nel ricercare occasioni di visita particolari e anche insolite ma sempre di significativo spessore divulgativo e culturale. Come la proposta di visita alla bottega di un mastro vetraio di Milano, o quella a due prestigiosi poli culturali milanesi come il Politecnico e l'Università Bocconi; la scoperta di un horreum romano e un trekking invernale nel Parco Sud Milano. E ancora: l'approfondimento sulla preistoria in Val Sabbia; gli osservatori astronomici di Brescia e Brembate; l'incubatoio ittico di Lierna o lo splendido Palazzo Barni di Lodi aperto in via straordinaria per i soci Touring. E tanto altro ancora. Come di consueto le immagini e alcune anticipazioni sono confluite in una presentazione filmata che raccoglie le proposte dei Consoli di Milano e quelle organizzate dai Consoli delle restanti province lombarde.

Speciale attenzione è stata infine dedicata in questa edizione del programma a Giuseppe Verdi, del quale ricorrono, proprio nell'autunno 2013, i 200 anni dalla nascita. Diverse iniziative realizzate dai Consoli di Milano, Lodi e Crema, intendono infatti rievocare l'importanza della figura di Verdi nell'ambitoartistico e culturale italiano e non solo. L'incontro stesso di sabato 5  ottobre ha costituito l'occasione per iniziare a conoscere più da vicino il grande maestro di Busseto attraverso un apprezzatissimo intervento di Biancamaria Longoni - assistente alla Direzione di Casa Verdi - che ne ha tracciato un ampio profilo della personalità e della vicenda umana. Molto gradita anche l'esibizione di Elisa Sargenti (arpa) e Simona Cataldo (voce) che hanno interpretato alcune splendide melodie verdiane e belliniane.