Scopri il mondo Touring

Visita dell'Archivio Storico della Camera di Commercio di Cremona

Maria Antonietta Bordoni
Giovedì, 16 Febbraio, 2017

Si è svolta nel pomeriggio di mercoledì 15 febbraio la programmata visita guidata da Valeria Leoni, curatrice, all'Archivio Storico Camerale e ai locali più rappresentativi della Camera di Commercio di Cremona.

Dopo una parte introduttiva, tenutasi in Saletta Mercanti, sono state presentate le caratteristiche salienti dell'Archivio Storico che conserva documenti che risalgono al 1388 - 1389 e ne fanno un unicum in Italia.

Prima di giungere all'Archivio si visitano alcune sale, la verde, l'azzurra, la rossa denominate così dai colori dominanti di pareti e soffiti in cui sono conservati dipinti dell'ottocento/novecento di pittori per lo più cremonesi: Biazzi, Bragadini, Arata, Tomé, Vittori e il grande quadro vincitore della seconda edizione del Premio Cremona (La Bonifica) di Alessandro Pomi.

L'allestimento dell'Archivio come lo vediamo oggi, risale al 1994 ed è stato curato dall'Architetto Eugenio Bettinelli. In esso sono conservati atti e documenti relativi alla vita dell'Università dei Mercanti di cui si ha notizia già nel 1183; i più antichi documenti qui conservati sono il manoscritto originale degli statuti del 1388 e la prima stesura della Matricola del 1389. Le Corporazioni d'Arti e Mestieri fiorenti fin dal medio Evo furono soppresse alla fine del 1700 da Maria Teresa d'Austria.