Scopri il mondo Touring

TCI:"La Terza Giornata Musicale in S. Maria Maddalena"

Maria Antonietta Bordoni
Giovedì, 9 Giugno, 2016

Si è svolta con vivo successo sabato 4 giugno la III^  Giornata Musicale in memoria del Prof. Mario Maggi, voluta dal figlio Giorgio che ha ancora una volta con grande dedizione e competenza coinvolto gli studenti e i professori di Tre Istituti Superiori Cremonesi: il Liceo Artistico Munari con i Professori Serfogli, Bozzetti, Machiavelli e Gorla; l'Istituto Musicale Paritario Monteverdi e l'Istituto Beltrami; all'evento ha partecipato, insieme alla prof. Elena Bugini, il Direttore dell'Ufficio Scolastico Territoriale Francesca Bianchessi che è rimasta particolarmente colpita dalla qualità degli elaborati esposti e dall'alto livello della Giornata. E' stata anche sottolineata da parte del Club di Territorio Touring, che ha ospitato nella bella chiesa di S. Maria Maddalena, uno dei tre siti "Aperti per Voi" in città, l'importanza del coinvolgimento dei ragazzi in manifestazioni artistiche, musicali, culturali cui da 122 anni il Touring presta la propria attenzione.

Il tema della Giornata era: Simboli di dolore e speranza nella città del violino attraverso l'arte, la musica e la strada". Da qui l'esposizione dei crocifissi, dei sudari e delle sculture vegetali, dedicati a tutte le vittime della guerra e della violenza, lavoro ispirato a "il terzo paradiso" di Michelangelo Pistoletto; in special modo le sculture vegetali si ispirano a vari artisti imprigionati a Camp de Milles nel 1939: Max Ernst, Hans Bellmer, Olaf Christiansen, Leo Marchtz, Dietz Edzard, Jupp Hunter.

Esposto insieme alle opere artistiche il violino del prof. Mario Maggi che ha suonato a Dakau.

Il momento musicale ha visto l'arpista Bianca Bolzoni, il violinista Giuseppe Mondini e all'organo Simone Butti.

  La prof.Maria Paola Negri ha presentato la proiezione:  " la condizione della donna lavoratrice e migrante”, foto originali dell'epoca dall'Archivio CIF di CR., lavoro estremamente interessante sulla condizione della donna fino agli anni '50 del secolo scorso.

Chiude la mattinata Il Gruppo teatrale 'Colpo di scena' del "Beltrami' creato e diretto dalla prof.Marianunzia Peruzzi, con la collaborazione musicale del m° Giuseppe Donzelli con il lavoro "Labyrinth" dedicato all'alienazione che deriva dall'essere costantemente connessi alla rete.

Nel pomeriggio l' Ensemble vocale "Il Continuo" di Cremona diretto dal M°Isidoro Gusberti dal titolo "Il dolore e la sofferenza nella musica rinascimentale sacra e profana".

Una bellissima intera giornata che si rinnoverà l'anno venturo.