Scopri il mondo Touring

TCI:"Il palio dell'oca"

Maria Antonietta Bordoni
Sabato, 30 Luglio, 2016

La Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, con Decreto del 3 Giugno 2016, su indicazione del Santo Padre Francesco, ha elevato la memoria di santa Maria Maddalena (22 Luglio) al grado di festa. Anticamente proprio il 22 luglio davanti al sagrato della chiesa (primo luogo aperto per voi a Cremona, fin dal 2008),veniva eretto un palo al quale veniva appesa con una corda al collo, un'oca. Vinceva chi riusciva, girando attorno al palo a cavallo a prenderla. Al vincitore toccava un palio di panno cremisino lungo due braccia.

Il palio dell'oca non era l'unico che si correva in estate; il 27 luglio c'era S. Pantaleone e il palio dell'agnello, il 7 agosto S. Donato e il coniglio, il 10 agosto S. Lorenzo e il palio del gallo.

La festa di S. Maria Maddalena era di tutte la più importante e seconda solo alla festa del toro che si teneva nella piazza Maggiore o del duomo per la festa dell'Assunta. Interessante notare che sulla vela della volta che riporta la data di conclusione dei lavori di ampliamento della chiesa e di completamento della decorazione ad opera di Lazzaro de' Pozzali, si legge la data del 21 luglio 1484, giusto in tempo per i festeggiamenti del giorno successivo.