Scopri il mondo Touring

Cremona:"TCI concerto di apertura della Chiesa di Santa Maria Maddalena

Maria Antonietta Bordoni
Lunedì, 27 Aprile, 2015

Come consuetudine, che si ripete ormai da otto anni, la domenica delle Palme i Volontari Touring coordinati da Sandro Busetti aprono la chiesa di S. Maria Maddalena di via XI Febbraio ai visitatori cremonesi e ai turisti. La circostanza è sottolineata da un concerto che si è tenuto quest'anno il 29 marzo u. s. alle 17.00.

Il Console Carla Bertinelli Spotti nel rivolgere il suo saluto al pubblico intervenuto ha chiesto la collaborazione di tutti per continuare l'opera di salvaguardia della chiesa e ha ricordato quanto già fatto: dal restauro della Decollazione del Battista, dipinto del Cattapane, della tela della Madonna e i santi Francesco e Ludovico da Tolosa, gli affreschi della cappella Bonfio (che si spera verrà ultimata a breve), mentre è attualmente in corso di restauro la statua lignea seicentesca di S. Rocco.

I prossimi interventi riguarderanno gli affreschi della Natività, nella prima cappella di sinistra, e di San Genesio, nell'abside, il santo sempre raffigurato su tutti i nostri programmi di sala, oggetto di studi importanti di Rita Bertoldi e Giorgio Maggi e santo protettore dei musicisti e attori itineranti.

"Speravo oggi di veder sistemato, da parte del Comune, il verde antistante la chiesa, continua il Console, ma la nevicata del mese scorso ha ritardato questo intervento che il Comune ha assicurato di fare quanto prima." 

Tra i prossimi eventi organizzati dal Club di Territorio il concerto del 25 aprile con il Coro "ocTav" di Merano e con Simone Butti dell'Istituto Monteverdi all'organo. In maggio in occasione della settimana europea della musica i ragazzi del liceo artistico Munari con altri allievi dell'Anna Frank e la collaborazione dell'Istituto Monteverdi presenteranno un programma ora in fase di definizione.

Il Console prima di lasciare la parola al rappresentante del sindaco, Bona, ringrazia la Camera di Commercio, la Banca di Credito Cooperativo Cremonese, Idea Verde Maschi e le Guide di Arteturismo che hanno offerto alla cittadinanza e ai turisti l'opportunità di conoscere meglio la chiesa.

L'istituto Superiore di studi musicali Claudio Monteverdi, i maestri Marco e Carlo Fracassi per la revisione dell'organo.

Un grazie sentito al Maestro Paolo Bottini e al soprano Michela Venturini, due giovani cremonesi già affermati nel proprio ambito musicale, che affrontano un programma incentrato su preghiere mariane del repertorio sette-ottocentesco. Ascoltando il M° Bottini suonare brani raramente eseguiti di Manna, Barbieri, Arighi, si capiranno le qualità foniche dell'organo "Pedrini" (1969) e l'abilità del maestro invitato a suonare l'organo Antegnati della chiesa di S. Barbara, tenuta aperta dai Volontari Touring di Mantova.

Durante il concerto sono state eseguite melodie di Giacomo Arighi, Francesco Durante, César-Auguste Franck, Ruggero Manna, Giacomo Puccini, Girolamo Barbieri e Giuseppe Verdi.

Alla fine meritatissimi applausi ai protagonisti del concerto.