Scopri il mondo Touring

"Cremona: Alla scoperta dei tesori lungo la via Brescia"

Maria Antonietta Bordoni
Domenica, 25 Ottobre, 2015

Come da programma domenica 27 settembre si è tenuta la consueta visita alla scoperta di cascine e pievi della campagna cremonese con l'attenta e preparata guida prof. Liliana Ruggeri.

I numerosi soci cremonesi ed alcuni provenienti dal milanese, hanno potuto ammirare Corte Luminosa splendida corte situata nel Comune di Casalsigone, vero e proprio gioiello di architettura rurale; molto bella e lineare la facciata dell'edificio padronale e le abitazioni dei contadini, le stalle degli equini e dei bovini e l'ampia cinta muraria chiusa da un bel portale cinquecentesco.

Si prosegue verso la cascina di San Martino delle Ferrate per vedere l'antichissima chiesa di San Martino de' campo, che risale nella struttura originaria al XII secolo.

Probabilmente sorta in un luogo di passaggio o di pellegrinaggio fu a lungo retto dalle suore benedettine di Cremona, da qui il nome di Ferrate, che deriva forse da "Le Frate", cioè le monache dato alla chiesa.

L'ottimo pranzo si tiene presso la trattoria La Corte di Pozzaglio, indi si riparte alla volta di Grumone dove su un ampio terrazzo fluviale dell'Oglio sorge la cinquecentesca villa Manna Roncadelli Vaghi.

La signora Biancamaria Vaghi, proprietaria della villa accompagna la comitiva nelle quattro sale affrescate del piano terra, raggiunte attraverso il bel bocchirale. Si visita anche la chiesa del XVIII secolo, la grotta di Lourdes, aperta a tutti quelli che vogliono fermarsi per un momento di spiritualità, il giardino e il bosco.

Grande soddisfazione da parte di tutti per l'ottima riuscita dell'iniziativa.